In primo piano

Sega non rinnova il marchio e perde i diritti su Shenmue negli Usa

11 Visualizzazioni

SHENMUE

Torniamo a parlare di Shenume. E non per segnalare l’ennesimo avvistamento su un fantomatico nuovo episodio ma perché Sega, il publisher del gioco, ha perso i diritti, almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti D’America.
Questo perché Sega non ha rinnovato il marchio per troppo tempo: l’ultimo aggiornamento risale all’ormai lontanissimo 2002. Questa è la pagina dell’ufficio brevetti statunitense.

Leggiamo:

“La registrazione di questo marchio è stata cancellata per la mancata deposizione di una dichiarazione da parte del registrante e per una prolungata e continuata inattività dello stesso”.

Non ci resta che attendere ora la mossa di Sega. Ammesso che ne abbia una. L’azienda può presentare nuovi documenti per tornare in possesso del brand Shenmue, tuttavia al momento non sono giunti commenti da parte della società.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento