In primo piano

The Witcher 3: Wild Hunt utilizzerà la tecnologia SpeedTree

48 Visualizzazioni

the-witcher-3-wild-hunt 16102013

La tecnologia SpeedTree sarà implementata in The Wicher 3: Wild Hunt. E questo per migliorare la resa della vegetazione e di vasti ambienti naturali nell’attesissimo action gdr che debutterà l’anno prossimo su Pc, PlayStation 4 ed Xbox One.
Lo ha annunciato IDV (Interactive Data Visualization), gli autori di questi strumenti pubblicando un intervento di Michal Stec, produttore artistico di CD Projekt Red, software house polacca autrice del gioco.

“Abbiamo reaizzato uno straordinario ecosistema in The Witcher 3 – ha detto Michal Stec – la vegetazione e gli alberi nel gioco rappresentano una parte importante dell’esperienza, e senza le librerie, gli strumenti e l’SDK di SpeedTree non sarebbe stato possibile includere questi dettagli e l’interazione con scenari vegetali così complessi”.

Ed ha continuato:

“SpeedTree offre un modeling preciso e strumenti di randomizzazione che consentono di ricreare quell’aspetto così unico e particolare che volevamo per le enormi foreste di The Witcher 3. Visto che l’ambientazione sarà un open world circa 35 (trentacinque) volte più ampio rispetto a quello di The Witcher 2, SpeedTree ci ha reso molto la vita molto più semplice rendendo veramente complete le nostre ambientazioni”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento