Articoli

Mighty No. 9, la campagna Kickstarter si chiude col botto, aggiunte le versioni 3DS e Vita

40 Visualizzazioni

mighty_no_9_header

Un successo su tutti i fronti. Si chiude al meglio la campagna Kickstarter di Mighty No. 9. Il rush finale, con oltre 500.000 dollari raccolti in meno di 24 ore, testimonia quanto il progetto di Keiji Inafune e Comcept Usa sia stato apprezzato. Il seguito spirituale di Mega Man ha chiuso a 3.845.170 dollari.
La cifra sommata ai 186.380 dollari permette di superare quota 4 milioni di dollari e di raggiungere anche l’ultimo stretch goal.
L’action platform, dunque, che arriverà nella prima metà del 2015 sarà disponibile per tutte le console e sistemi operativi. Mighty No. 9 sarà così disponibile per Pc, Windows, Mac e Linux, per le console di attuale generazione, Xbox 360, PlayStation 3 e Wii U, su quelle di nuova concezione, PlayStation 4 ed Xbox One ed anche su quelle portatili, PlayStation Vita e Nintendo 3DS.
Un successo su tutti i fronti visto che la cifra raccotla, che ne fa senza dubbio uno dei progetti più gettonati di sempre su Kickstarter grazie anche ai suoi quasi 68.000 sostenitori.

GLI OBIETTIVI RAGGIUNTI IN UN MESE, CRONACA DI UN SUCCESSO

Mighty No. 9 ha centrato la quota minima di 900.000 dollari in poco più di 24 ore. Da li è stato sempre un crescendo. Il platform che guarda alle meccaniche dei giochi ad 8 e 16 bit per rivederle con le nuove tecnologie, Inizialmente concepito solo per Pc Windows e con 6 stage, col passare del tempo i risultati “sul campo” hanno permesso al gioco non solo di approdare in altre piattaforme ma anche di espandersi.
Troviamo così nuovi stage, nuove modalità sia online che off-line, nemici extra, il supporto ai personaggi ma anche il making of ed altro come la tabella degli stretch goal può testimoniare.

mighty no 9 stretch goals finale

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento