Articoli In primo piano

Wicked Paradise, gli sviluppatori puntano a farlo diventare l’Heavy Rain in salsa erotica

50 Visualizzazioni

wicked-paradise-erotic-virtual-reality-game

Annunciato pochi giorni fa tra il tripudio degli amanti del genere, e non solo, Wicked Paradise sarà il primo gioco a sfondo erotico che supporterà il visore per la realtà virtuale Oculus Rift di cui si dice un gran bene.
Ordunque, Jeroen Van den Bosch, il fondatore dello studio che sta realizzando il gioco ha spiegato che Wicked Paradise sarà l’Heavy Rain per adulti durante un’intervista a PCGamesN
L’idea di realizzarlo è nata dal fatto che il mercato è saturo di sparatutto di altissimo livello ma manca un gioco per adulti di livello. Ed ecco l’idea che diventa progetto per la realizzazione del primo titolo vietato ai minori di alto livello. Sarà una produzione a tripla A … o meglio, a tripla X. O a meglio ancora, sicuramente a tripla X con ambizioni di tripla A. Ma visto che è tutto un mistero potremmo metterci la tripla in schedina. Ok, basta con ste triple…
Van Den Bosch spiega anche che l’altra motivazione che lo ha spinto a sviluppaore il gioco è l’esaltazione per l’Oculus Rift definita periferica perfetta per questo genere.

UNA FORTE NARRATIVA A EPISODI

wicked-paradise-motion-capture-2

Il gioco avrà un’importante componente narrativa. Sarà molto curata, e mirerà a generare una forte tensione erotica tra il giocatore e gli altri personaggi. Sarà ambientato ai giorni nostri e per definirlo, Jeroen ha parlato proprio di

“Una versione per adulti di Heavy Rain, ma progettato per la realtà virtuale”.

Il gioco sarà ad episodi, alla The Walking Dead, e avrà contenuti adatti a ogni gusto. La prima serie avrà come protagonista un maschio etero, ma nelle serie successive ci saranno altre situazioni che aumenteranno la varietà generale.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento