Articoli In primo piano

InFamous: Second Son, arrivano i primissimi dettagli da GameInformer

19 Visualizzazioni

gameinformer-giugno

GameInformer dedicherà la copertina di giugno nonché un sostanzioso reportage di una decina di pagine ad inFamous: Second Son, esclusiva PlayStation 4 in fase di sviluppo da Sucker Punch e già annunciato durante il meeting PlayStation in quel di New York dello scorso 20 febbraio dove venne presentata la nuova console Sony.
Sul web spuntano già i primi dettagli su quello che sarà il nuovo capitolo dell’amata serie action adventure conosciuto su PlayStation 3.

AMBIENTAZIONE

La storia narrata si colloca 7 anni dopo gli aventi di inFamous 2, più precisamente a Seattle dopo il finale positivo. Si torna a parlare di una società allo sbando. La colpa è di un gruppo di bioterroristi col governo allestisce una forza d’azione speciale, ovvero il dipartimento di Protezione Unificata, per rispondere veementemente a questa ulteriore emergenza.
Il compito degli agenti è semplice: individuano i possibili bioterroristi, li catturano e li rinchiudono in prigioni speciali.
Le cose, però, non vanno il verso giusto e così, durante un trasporto, si verifica una fuga di bioterroristi che assediano in massa la città. La risposta del DUP è immediata e vigorosa, tanto da trasformare lo scenario urbano in una zona militarizzata sotto continuo controllo.

IL PROTAGONISTA ED I SUOI POTERI

Si fa così la conoscenza di Delsin Rowe, il protagonista di inFAMOUS: Second Son. Si tratta di un ragazzo di ventiquattro anni, di origini nativo-americane, un artista di strada che è vicino ideologicamente ai gruppi contro il governo.
Quando si verifica l’incidente che fa precipitare la situazione, Delsin accorre per salvare le persone ferite. Durante questi momenti concitati si rende conto di avere dei poteri speciali. In particolare, la sua abilità è quella di assorbire le capacità speciali delle persone con cui viene in contatto. Così, durante il salvataggio si manifesta un primo potere: l’abilità di controllare il fumo e assumerne la densità.
Game Informer ha assistito a una demo in cui Delsin è impegnato in diverse missioni contrastando il DUP grazie a dei proiettili di fumo per distruggere le telecamere di sicurezza ed effettuando uno scatto veloce, diventando una “nuvola”, per spostarsi da un tetto all’altro.
Come accadeva per Cole, l’eroe (o antieroe) dei precedenti inFamous, il protagonista del gioco potrà comunque arrampicarsi sui muri. Dall’alto di un tetto, Delsin potrà lanciare palle di fuoco verso i nemici che si trovano in basso, quindi saltare ed effettuare un atterraggio di grande impatto, capace di sbaragliare gli avversari che si trovano nelle vicinanze.
Nella demo un agente DUP esce da un furgone con una mini-gun e numerosi agenti circondano Delsin. A quel punto il ragazzo rilascia una nuvola che immobilizza i nemici, quindi elimina il bersaglio con la mini-gun usando uno sbarramento di fumo. A quel punto, con gli avversari ancora piegati in preda a violenti colpi di tosse, Delsin più risolvere l’episodio in proprio favore.
Come nei precedenti episodi di inFAMOUS, il personaggio deve ricaricare le proprie abilità. Invece di usare cabine dell’elettricità e dispositivi simili, però, Delsin dovrà “aspirare” il fumo da incendi o finanche dalle bombole a gas degli agenti DUP. L’operazione verrà effettuata agendo sul touchpad del DualShock 4 con entrambi i pollici. Non sarà l’unica caratteristica a sfruttare il dispositivo touch: gli sviluppatori hanno voluto coinvolgere il touchpad anche per simulare i rilevatori di impronte digitali governativi. Non solo: alcune mosse specifiche potranno essere eseguite agendo sia sui controlli tradizionali che su quelli touch in varie combinazioni.

LE DECISIONI SEMPRE PROTAGONISTE

Non potevano mancare le decisioni che tanto hanno caratterizzato il gameplay di InFamous. Come nei primi due episod, le scelte (questa volta di Delsin) porteranno a determinate conseguenze, e benché Sucker Punch non abbia fatto esempi precisi in proposito, i redattori di GameInformer sono convinti che la cosa possa riguardare l’approccio agli scontri come ad esempio la possibilità di uccidere o meno alcuni nemici. Vedremo se sarà così. Di certo, questo nuovo inFamous sarà uno dei titoli di punta della nuova PS4.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento