Articoli 2

Disney chiude LucasArts; cancellati Star Wars 1313 e Star Wars: First Assault

28 Visualizzazioni

Logo-LucasArts

No, non è un pesce d’aprile. Disney chiude LucasArts e cancella sia Star Wars 1313 che Star Wars: First Assault. A tutto questo bisogna aggiungere il licenziamento di circa 150 dipendenti. Disney continuerà ad usare il marchio LucasArts per i giochi ma non i suoi studi.

Dopo aver valutato la nostra posizione nel mercato dei giochi, abbiamo deciso di spostare LucasArts da uno sviluppo interno di un modello di licenza, riducendo al minimo il rischio della società, ottenendo un più ampio portafoglio di qualità giochi di Star Wars – si legge da Kotaku – e come risultato di questo cambiamento, abbiamo avuto licenziamenti in tutta l’organizzazione”.

Questo avviene dopo settimane e mesi di rumors che coinvolgono lo studio, acquistato da Disney lo scorso autunno per 4,05 miliardi di dollari. Nel mese di settembre, LucasArts aveva “congelato” tutte le assunzioni e lo sviluppo dei suoi giochi. Oggi, è ufficiale: lo studio non c’è più.
Ricordiamo che la società è stata acquisita nell’ambito di una mega-fusione dello scorso anno in cui Disney ha acquisito LucasFilm e LucasArts, autrice di Monkey Island, Indiana Jones e molti altri titoli (soprattutto avventure grafiche) di grandissimo successo negli anni ’80 e ’90.
Chi l’avrebbe detto che Topolino avrebbe avuto la mano così pesante?

Ti potrebbero interessare

2 Comments

Lascia un commento