In primo piano

Beyond: Two Souls, la scelta di Quantic Dream

17 Visualizzazioni

beyond-two-souls 01032013

Quantic Dream si è opposta alla richiesta di alcune agenzie di marketing che avevano proposto di includere sulla copertina di Beyond: Two Souls l’immagine di Jodie Holmes armata di pistola. La presenza dell’arma, secondo tali agenzie, avrebbe potuto contribuire a far vendere più copie del gioco.
Un’offerta potenzialmente allettante dal punto di vista economico, ma gli sviluppatori francesi, autori anche di Heavy Rain si sono rifiutati pur ammettendo che il titolo in questione abbia molta azione ma non al punto di giustificare la presenza dell’arma nella copertina.
Lo ha spiegato il produttore esecutivo Guillame de Fondaumière. Una questione di correttezza…

“Certo, c’è un po’ di azione in Beyond: Two Souls. Ma se, ad esempio, proponessimo una copertina di quel tipo in primo luogo non saremmo sinceri verso chi vuole acquistare il gioco, e poi l’elemento non avrebbe la medesima attrattiva verso il pubblico femminile. Dunque sì, dobbiamo fare attenzione nel modo in cui comunichiamo il gioco, come lo vendiamo, per assicurarci che esprima quella varietà di temi e l’unicità che il progetto possiede”. 

Fonte: GameSpot

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento