Articoli In primo piano

Electronic Arts, John Riccitiello si dimette dalla carica di CEO

9 Visualizzazioni

john_riccitiello

John Riccitiello non sarà più CEO di Electronic Arts. L’alto dirigente ha rassegnato le dimissioni che diventeranno operative il prossimo 30 marzo.
Prenderà il suo posto Larry Probst, “vecchia volpe” e predecessore di Riccitiello alla guida di EA in via provvisoria, fino alla nomina di un nuovo amministratore delegato. Il dimissionario Riccitiello era al timone di Electronic Arts dal 2007.
La scelta di non andare più avanti alla guida del publisher è maturata sostanzialmente a seguito degli scarsi risultati economici, almeno secondo quanto preventivato dalla società. L’alto dirigente si è detto il primo responsabile di questi cali. Di recente l’azienda ha anche dovuto licenziare personale.
Sul blog di EA si è comunque detto fiero dei risultati raggiunti a livello complessivo negli anni. Prosbt, che prenderà il posto di Riccitiello a fine mese, ha elogiato (ovviamente, ndr) il suo predecessore spiegando di aver concordato che questo è il momento giusto per il cambio della guardia.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento