Articoli In primo piano

PlayStation 4, i giochi che usciranno in formato fisico avranno una controparte digitale

18 Visualizzazioni

ps4

La distribuzione digitale avrà un ruolo estremamente importante sulla PlayStation 4. Lo ha detto Shuhei Yoshida, presidente di Sony WorldWide Studio durante un’intervista al The Guardian ripresa da VG247. La prima cosa che vale la pena evidenziare è questo dettaglio “Ogni gioco disponibile in versione fisica potrà esser scaricato in digitale”.
Yoshida ha aggiunto che saranno messi a disposizione nuovi servizi sulla Playstation 4, Sony avrà più opzioni per realizzare e proporre “pacchetti attraenti” alcuni dei quali potranno portare al pagamento di una sottoscrizione.
E poi più chiaramente parla di Sony e del suo ulteriore avvicinamento al mondo digitale spiegando più ampiamente le idee a tal proposito.

“Stiamo spostando la nostra piattaforma sempre più verso il mondo digitale. La Playstation 4 sarà simile alla Ps Vita, in quanto ogni gioco sarà disponibile per il download e alcuni anche in versione fisica. Grazie al sistema digitale, potremo mettere a disposizione giochi di piccole dimensioni che possono essere scaricati gratis o per pochi dollari, oppure potranno essere messi a disposizione degli utenti servizi diversi, come i free-to-play o modelli di abbonamento. Quanti più giochi e servizi saranno disponibili in digitale, tanto più potremo creare pacchetti interessanti. Potremmo avere dei livelli di appartenenza degli utenti, tipo oro, argento o platino. Potremo creare servizi in abbonamento, soprattutto ora che abbiamo disponibile la tecnologia Gaikai. Il nostro sogno è mettere a disposizione migliaia di giochi con un solo abbonamento”.

Rimangono idee al momento: dopo l’evento PS4, infatti, Sony aveva riferito a VG247 di non poter dare alcun dettaglio perché non è stato definito un modello economico.

Troppo presto – spiegava – per capire quanto possa valere un servizio come quello offerto da Gaikai”.

Fonti: VG247 & The Guardian 

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento