Articoli In primo piano

SimCity, i termini di utilizzo della Beta prevedono ban da Origin per chi non segnalerà i bug

12 Visualizzazioni

simcity 21012013

Chi parteciperà alla Beta a numero chiuso di SimCity, che scatterà venerdì (25 gennaio), dovrà fare il suo lavoro di tester in modo coscienzioso e soprattutto puntuale nel riportare i bug. Pena il ban permanente da Origin, la piattaforma di Electronic Arts al quale bisogna essere iscritti per poter prendere parte alla serie di prove.
Lo si evince da una lettura più approfondita dei termini di utilizzo del gioco (in arrivo l’8 marzo su pc Windows e Mac con tante novità). Nella clausola, piuttosto curiosa, si evince che chiunque trovi un bug e non lo segnali, verrà trattato come se avesse sfruttato il bug in questione per ottenere un vantaggio scorretto incorrendo di conseguenza in un ban.
Ma qui viene il bello, l’espulsione non riguarderebbe solo SimCity ma tutta la piattaforma Origin e quindi, in soldoni, un ban globale da tutti i giochi Electronic Arts.
Quindi… occhio a non provare a scrivere fund tenendo premuto shift (il trucco su Amiga per il primo SimCity,ndr) o a non segnalare bug, potreste non poter giocare più a Fifa o a Batlefield o ad altri titoli EA.

[subscribe2]

Fonte: VG247

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento