Video

PSN ancora offline, ma Anonymous dichiara la sua estraneità

6 Visualizzazioni

Da ieri mattina il servizio PlayStation Network di Sony è offline ed è impossibile la connessione da parte dei numerosi utenti che utilizzano PlayStation 3 e PSP.
Sono ancora incerte le cause di questo disservizio. Si è paventato un intervento di Anonymous, il famoso gruppo di hacker che ha preso di mira Sony. Tuttavia, gli stessi pirati informatici hanno detto la loro su questo problema.

A quanto pare, il problema risiede nella rete PSN e nei suoi server e quindi la responsabiiltà diretta sarebbe esclusivamente di Sony.
Anonymous sul sito PlayStation.Systemlink.me si dichiara estraneo ai fatti (e non manca di dare dell’incompetente a Sony) pur senza escludere che possa esserci il coinvolgimento di altri hacker che non farebbero parte del gruppo.
Tutto al condizionale, ma perché Anonymous si tirerebbe indietro se non fosse coinvolta? Per screditare ancor di più Sony? C’è da dire però che avevano in precedenza sospeso gli attacchi per non dare problemi agli utenti… In conclusione, l’onere della prova vale per tutti e quindi, dobbiamo tendere a credere che i problemi siano dovuti a problemi di Sony e non ad attacchi esterni.
Intanto, chi utilizza il PlayStation Network attende da ieri, inferocito.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento