ArticoliEventi

Aulab, tutto pronto per il nuovo coding bootcamp

Dal 27 maggio scatterà il 16° corso intensivo e formativo sulle tecnologie più moderne utilizzate nello sviluppo del web

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Il futuro è già arrivato. E mai come in questo periodo lo smart working è un argomento caldo, così come la conoscenza e la padronanza di linguaggi di programmazione e di sviluppo web e software.

L’emergenza sanitaria mondiale dovuta alla pandemia da Covid-19 ha mutato diverse abitudini anche in ambito lavorativo: è sempre più alto il numero di aziende, piccole, medie o grandi, che cerca personale formato e qualificato soprattutto in ambito informatico. Ecco perché il futuro si ricongiunge al presente.

Aulab è una Coding Factory che eroga corsi per sviluppatori web ed ospita la sua software house interna, insieme a diverse startup attive nell’ambito del gaming e dell’innovazione digitale, all’interno del primo coworking tech del Sud Italia, a Bari.

Il 27 maggio, ossia mercoledì prossimo, avrà inizio la nuova edizione del coding bootcamp, il 16°, ossia un corso di sviluppo intensivo che in 3 mesi forma gli iscritti sulle tecnologie più moderne utilizzate nello sviluppo web.

In questo periodo sarà possibile seguire le lezioni esclusivamente online, sia in live streaming che on-demand sulla piattaforma dedicata.

Le lezioni teoriche si terranno dalle 9,30 alle 13 mentre di pomeriggio si svolgeranno le esercitazioni pratiche dalle 14 alle 17,30. Durante le lezioni teoriche della mattina i docenti  affrontano gli argomenti con un approccio altamente pratico che passa per il live coding ed un rapporto interattivo con gli allievi.

Le esercitazioni pratiche seguite dai tutor, invece, si svolgono durante il pomeriggio; gli allievi riproducono con le loro mani le funzionalità che hanno visto sviluppare dal docente e scrivono il codice in prima persona.

Sulla piattaforma online è invece possibile consultare il materiale didattico, rivedere le lezioni on demand in qualsiasi momento e mettersi alla prova con i quiz interattivi.

Gli argomenti dei corsi spaziano dallo studio di HTML5 e CSS3, da Javascript PHP7, da Laravel a Vue.JS.

Hackademy si rivolge a tutti. Sia a chi parte da zero e vuole entrare nel mondo del lavoro come sviluppatore web (tra le figure professionali più richieste e con un trend sempre in espansione vertiginosa) sia a chi ha già delle skills nella programmazione e vuole apprendere un metodo di lavoro innovativo affermandosi ancora di più in questo settore.

Il coding bootcamp fornisce le basi per creare pagine e siti web in HTML, CSS e Javascript (Sviluppo frontend); insegna a programmare in PHP con il framework MVC Laravel per creare la logica di un applicativo (Sviluppo backend) e ad utilizzare i database SQL.

Hackademy forma gli studenti sull’utilizzo delle Metodologie Agili per abituarli a lavorare più efficacemente in team anche su progetti complessi di sviluppo software.

Nel corso degli anni, dai corsi dei docenti Aulab, sono stati formati più di  250 sviluppatori, con un altissimo tasso di placement (ossia di studenti che hanno poi trovato lavoro) che si attesta intorno al 95%. Più di 50, invece, le aziende partner. Gli studenti lavorano presso Yoox, Fincons Group, Auriga, Spindox ed altre aziende italiane e straniere di caratura internazionale.

Per maggiori informazioni, potete consultare direttamente il sito di Aulab oppure inviare una mail ad aulab@aulab.it o ancora chiamare al numero telefonico +39 3926024621.

Tags

Sostieni IlVideogioco.com

Caro lettore, la redazione de IlVideogioco.com lavora per fornire aggiornamenti precisi e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.




Commenta questo articolo