Articoli Gallery In primo piano Video 1

Resident Evil 7 biohazard Gold Edition, Not a Hero ed End of Zoe disponibili

Resident Evil 7 biohazard Gold Edition è da oggi disponibile per Pc, PS4 ed Xbox One, insieme agli ultimi due nuovi dlc, Not a Hero ed End of Zoe. Questa è la versione definitiva del titolo survival horror del 2017 e include tutti i contenuti disponibili a oggi, compresi i tre contenuti scaricabili, per un pacchetto horror completo.
Sono infatti compresi i due dlc pubblicati precedentemente, Banned Footage Vol. 1 e Banned Footage Vol. 2, oltre all’ultimo dlc uscito oggi, End of Zoe. Not a Hero è invece disponibile gratuitamente per tutti i possessori di qualsiasi versione del gioco.

End of Zoe è un nuovo scioccante capitolo della saga di Resident Evil 7 biohazard, dove i giocatori scopriranno finalmente il destino di Zoe. In questo arco narrativo i giocatori vestiranno i panni di un misterioso boscaiolo, affronteranno nuovi tipi di nemici ed esploreranno una nuova area paludosa.

Questo dlc è incluso nella Gold Edition o disponibile come aggiornamento gratuito per i possessori del season pass. I possessori del gioco base invece possono acquistare il contenuto separatamente, al prezzo di 14,99 euro.

Il dlc gratuito Not a Hero vede il ritorno di uno dei personaggi preferiti della serie Resident Evil, il soldato veterano BSAA Chris Redfield. Dopo gli orribili eventi che hanno avuto come protagonista Ethan Winters in Resident Evil 7 Biohazard, Not a Hero aggiunge una nuova esperienza di gioco dove Chris dovrà affrontare nuove minacce mai incontrate nel gioco principale. Come componente della New Umbrella, Chris e il team hanno studiato rapidamente una strategia per affrontare questa ultima minaccia. Riuscirà Chris ancora una volta a risolvere il mistero di quest’ultimo focolaio uscendo vivo dai labirinti della piantagione?

Quasi tutti i contenuti per PlayStation 4, inclusi End of Zoe e Not a Hero, potranno essere giocati con PlayStation VR assicurando un’esperienza horror ancora più emozionante e immersiva.

Ti potrebbero interessare

1 Commento

    Commenta questo articolo