Recensioni

Grim Dawn, Ashes of Malmouth, Recensione Pc

Grim Dawn è uno degli action gdr più interessanti di sempre. Dopo una lunga gestazione a seguito di una buona campagna Kickstarter è uscito dall’Early Access di Steam più di un anno e mezzo fa. Esattamente il 25 febbraio 2016. Da allora, miglioramenti, un paio di dlc (uno che ha aggiunto la modalità Cruciable ed un altro “fedaltà” con tanti oggetti), Crate Software ha lavorato sodo per una espansione vera e propria. Quelle che uscivano di rado fino a qualche annetto fa, prima della moda dei dlc.

Ebbene, Ashes of Malmouth è uscita la settimana scorsa per la felicità dei tanti amanti di quello che è a nostro avviso l’alternativa numero uno (assieme all’ottimo Path of Exile) a Diablo III.

Ecco cosa ne pensiamo in questa nostra recensione.

VORREI DUE NUOVI CAPITOLI, DUE NUOVE MAESTRIE E… DEL CIOCCOLATO

I contenuti inclusi nell’espansione Ashes of Malmouth sono imponenti. Davvero. Possiamo rendercene conto grazie anche a questa immagine diffusa dagli autori che ne riassume i numeri. Ad occhio e croce, questa aggiunge un terzo di contenuti supplementari e tantissime novità. Spiccano comunque i 3km quadrati aggiuntivi di mondo di gioco che uniti agli oltre 7 del titolo “liscio” ci porta ad esplorare oltre 10km quadrati.

La trama ci riporta nel vastissimo continente di Cairn, dove gli Eterei (Aetherial) hanno messo in campo una forza misteriosa che controlla i vivi, le bestie, i non morti ed altre creature abominevoli e li scaglia contro la gente normale. Non paghi dell’epica missione di salvataggio precedente, torneremo per estirpare una nuova minaccia.

Ma per farlo, dovremo esplorare altre due regioni supplementari nonché affrontare tanti nuovi nemici e diverse quest. Ma c’è di più, avremo a disposizione due nuove maestrie: l’Inquisitore ed il Necromante. Queste aumentano a dismisura il numero delle combinazioni di classi possibile (c’è la doppia maestria a partire dal decimo livello, ndr) portandolo a 28 (e possiamo raddoppiarlo se consideriamo il fatto che possiamo comunque decidere quale delle due maestrie potenziare ulteriormente, ndr). Per non dimenticare anche il percorso devozione ulteriormente espanso e che offre un ulteriore ventaglio di capacità extra da aggiungere al nostro eroe. E che dire degli oggetti unici, di quelli mitici unici e quelli modificabili?

Grim Dawn Ashes of Malmouth comparsion

Ecco la scheda dei contenuti principali:

  • Level Cap aumentato a 100– raggiungere questo livello per avere poteri ancora più ampi. A tal proposito anche il massimale del livello di Devozione è stato aumentato, adesso è 55.
  • Due nuove Maestrie– Scatenate la vostra vendetta sui nemici dell’umanità con due nuove Maestrie: l’Inquisitore ed il Negromante. Entrambe possono essere combinate con le Maestrie già presenti nel “gioco base”, raddoppiando, quindi, le combinazioni possibili.
  • Due capitoli della storia– Ci si confronterà contro gli Aetherial ed i loro abomini nella città caduta di Malmouth affrontando la Black Legion (Legione Nera) al fianco dell’Inquisitore Creed in due nuovi epici capitoli.
  • Transformate il vostro aspetto– Un nuovissimo servizio è presente: l’Illusionista. E’ un personaggio non giocante che permette di modificare l’aspetto del vostro armamentario e personalizzarlo a seconda i propri gusti. Si possono disegnare tutti gli elementi per la propria collezione.
  • Nuove ambientazioni– Si esploreranno nuove parti di Cairn da nord di Burrwitch ed oltre Explore. Si attraverserà l’insidiosa foresta di Gloomswald ed altre zone tenebrose mentre cercate il passaggio per trovare Malmouth, una città in disgrazia (più dettagli qui).

Grm Dawn combinazioni maestrie

  • Quattro ulteriori Fazioni– Nuove fazioni daranno ulteriori opportunità di stringere alleati o di avere nemici. Imparare a trarne vantaggi per ricevere ricompense uniche o a conoscerle per combatterle al meglio.
  • 14 Costellazioni– Scatenate la potenza degli Dei Archek con 14 nuove Costellazioni per il percorso di Devozione che offrono ulteriori combinazioni nella massiccia mappa della costellazione di Grim Dawn.
  • Raccogliete centinaia di nuovi oggetti– Decine e decine di nuovi mostri per raccogliere oggetti epici o addirittura leggendari che attendono di far parte della vostra collezione. Combinate gli oggetti con il nuovo sistema di Illusione per creare un oggetto dallo stile unico per il proprio eroe.
  • Modificatori di abilità delle abilità– Trasmutare e potenziare le proprie abilità di padronanza usando nuovi modificatori trovate esclusivamente sull’equipaggiamento.
  • New Nemesi e Super Boss– Combattete nuove temibili minacce. Scoprite i segreti di Cairn per richiamare nemici super potenti.
  • Un nuovo Dungeon Rogue-Like– Un quarto Dungeon Rogue-Like dungeon sta arrivando grazie ad un aggiornamento gratuito in tempi brevi dopo l’uscita dell’espansione. Porterà la presenza corrotta degli Aetherial dei Chthonians che guideranno le bestie di Cairn.
  • Sacca aggiuntiva– In Grim Dawn saranno presenti tantissimi oggetti preziosi supplementari grazie a questa espansione. Ecco così una nuova sacca aggiuntiva per espandere il nostro inventario
  • Ripristinate i vostri attributi e Maestria– Trovate un nuovo tipo di pozione che permette di reimpostare i propri attributi ed i punti Maestria. Parlate con la guida dello Spirito per resettare la propria Maestria fino ad un punto.

NECROMANTE ED INQUISITORE I DUE PROTAGONISTI

Indubbio che l’attesa per vedere all’opera i due nuovi protagonisti fosse alta. Ecco chi sono il Necromante e l’Inquisitore. Due tipini da tenere d’occhio e sicuramente non teneri con i nemici. Capaci di danni letali già con attacchi base ed ancora più devastanti se combinati con le altre maestrie.

  • NECROMANTE

L’arte della necromanzia ha sempre suscitato una certa repulsione da parte della popolazione generale così come la Scuola Arcana. La paura dell’ignoto ha trasformato negromanti in paria. Questo non è mai stato più vero durante l’età dell’Impero Arkovian. E dopo un periodo negativo, i governanti di Arkovia hanno avuto bisogno di un capro espiatorio per distrarre la popolazione scontenta dalla corruzione che minacciava di rovesciare il tempo grande impero.

I Necromanti (o Negromanti) erano un bersaglio perfetto. Già detestata dalla maggior parte dei cittadini, gli oligarchi Arkovian avevano vietato la pratica della negromanzia a titolo definitivo e condannato i suoi praticanti alla prigione conosciuta come piazza del tormento. Uno degli ultimi negromanti da catturare era il misterioso Uroboruuk. Ma era diverso da qualsiasi altro perché non poteva essere ucciso con qualsiasi mezzo impiegato dai carnefici Arkovian.

I Negromanti, inoltre, impiegano servitori terrificanti e magie debilitanti che raccolgono le stesse anime dai loro nemici e li rende un combattente spietato a qualsiasi distanza. Il lungo articolo prosegue con la storia sul personaggio ed alcune delle sue abilità.

 

Necromancer Mastery

Eccole:

Essenza del prosciugamento – guarigione

Sollevare Scheletri – fino a tre alla volta con quelli più potenti a distanze superiori tra cui arcieri, maghi, guerrieri ed altro

Bordo necrotico – refrigerazione paura, attacco corpo a corpo.

  • INQUISITORE

Questo personaggio ha studiato le rune di base ed ha guadagnato i suoi primi artefatti. Addestrato alle arti Luminari per sottomettere i nemici. Conosciamo queste rune e le relative capacità.

Sigillo dell’Inquisitore

Grim Dawn Inquisitor Seal

“Inserisce una guarnizione protettiva per la terra che protegge gli alleati e mette in allarme i nemici che attraversano il suo confine. La guarnizione non è tuttavia permanente e si sveglierà nel tempo”.

Questo simbolo protettivo protegge i vostri alleati contro il danno ma danneggia, al tempo stesso, qualsiasi nemico che scatta in esso. Il modificatore di questa abilità consente agli alleati di avere con un potenziale offensivo Elementale. Il Transmutatore offre una protezione aggiuntiva contro attacchi a distanza a costo del focus spellcasting. La guarnizione è un potente incantesimo da usare nel combattimento, oppure per pianificare da lontano e togliere chiunque abbia voglia di avvicinarsi.

Runa di Hagarrad

Grim Dawn Rune of Hagarrad

“La Runa di Hagarrad era uno dei primi oggetti contenuti nel Rifugio dei Luminari ma, dopo aver esercitato pressioni dalla corte imperiale per distruggere l’attività occulta all’interno della capitale, divenne anche il primo artefatto da sanzionare per studiare e replicare dal Luminari per tagliare i percorsi di fuga per i bersagli che fuggono”.

La Runa di Hagarrad è una raffinata aggiunta all’arsenale dei Luminari. Piega gli sfortunati nemici con schegge di ghiaccio solido innescate quando questi si avvicinano. I modificatori di questa capacità aumentano il potenziale di raffreddamento ed aumentano il numero di frammenti emessi durante l’attivazione.

Rune di Kalastor

Grim Dawn Rune of Kalastor

“Piazzate la Runa di Kalastor sul terreno. Questo artefatto instabile esplode al contatto con i nemici, versando schegge sul campo di battaglia che infliggono gravi danni”.

E’ una runa distruttiva che esplode quando un nemico cammina vicino, soffrendo l’area con sfere esplosive di fuoco e agonia. Con il modificatore, la runa innesca un’eruzione immediata al casting, oltre al suo effetto innescato.

Manipolazione degli artifici

“La cura maniacale delle pericolose reliquie e manufatti replicati dalla cassa del deposito dei Luminari è fondamentale per la formazione dell’Inquisitore. In mani inesperte, anche le migliori intenzioni potrebbero castare dolore”.

Vi piace piazzare trappole ovunque? Con un appropriato trattamento artificiale (un bonus passivo), le vostre rune di Hagarrad e Kalastor saranno al loro massimo potenziale e saranno disponibili molto più frequentemente.

Aura di convincimento

“Le proprietà protettive delle rune applicate all’armatura dell’Inquisitore possono essere estese agli alleati vicini, offrendo maggiore consapevolezza di combattimento e abilità marziale”.

Questa abilità esclusiva è il culmine della formazione degli inquisitori e incarna non solo il loro potenziale letale ma anche le loro capacità di leadership eccezionali. A differenza delle abilità più esclusive, quest’Aura dona beneficio anche agli alleati vicini.

Gli sviluppatori danno quindi appuntamento al prossimo 12 giugno quando sveleranno altri dettagli sullo sviluppo dell’espansione del gioco. Ecco intanto l’albero delle abilità in anteprima. Buona visione.

 

Inquisitor Mastery

SEMPRE DIVERTENTE E PIU’ VARIO

La cosa che colpisce di più è la vastità dei contenuti proposti. Ma le due classi aggiuntive (che portano il numero ad otto) offrono ulteriore varietà e divertimento al gioco. Necromante ed Inquisitore sono due ottime novità che permettono agli utenti nuovi modi di affrontare i nemici con attacchi sempre diversi, potenti e spettacolari.

Crate Entertainment, contrariamente alla massa, ha preferito non tediare gli appassionati con piccoli dlc ma con una espansione veramente corposa. Sullo stile di Immortal Throne in Titan Quest, altro loro titolo ad anche questo eccellente ai tempi di Iron Lore, 11 anni fa.

Il tutto rende la sfida ancora godibile e quanto meno ripetitiva possibile. È ovvio, infatti, che essendo un action gdr votato all’hack and slash, faremo sempre le stesse cose. Tuttavia, è il come le faremo che conferma Grim Dawn uno dei migliori action gdr di sempre.

La difficoltà del gioco è piuttosto alta ma non è frustrante. Anche a livello normale troveremo le nostre gatte da pelare ed una sfida sempre all’altezza delle aspettative. I nuovi nemici ed il level cap aumentato non fanno che elevare questo concetto. Come sempre la gestione del nostro personaggio è una delle caratteristiche migliori di questo titolo e l’espansione non fa che migliorare ulteriormente il tutto con alberi delle abilità attive e passive studiato nei minimi particolari ed in grado, se ben sfruttato, di regalare tante soddisfazioni.

Le varie abilità e le inedite combinazioni possibili fanno il resto offrendo reale divertimento e voglia di giocare e rigiocare il titolo più e più volte.

TECNICAMENTE SEMPRE SQUISITO

Un flash sul lato tecnico. Ovviamente la base era ottima e l’espansione non fa che confermare quanto di buono fatto col gioco liscio. Già nella recensione di Grim Dawn avevamo tessuto le lodi di quanto visto e sentito.

Considerate confermate tutto quello che avete letto nella recensione di Grim Dawn (che prese 9 su 10) ed aggiungete che i nuovi contenuti sono all’altezza di tutto. La componente dark e la sensazione di trovarsi in un mondo ossessionato da un male oscuro sono forti. Un continente vasto, vario e tormentato che non manca tuttavia di offrire scorci incantevoli, piccoli frammenti di una normalità che fu e di regalare tante regioni diverse: boschi incantati, deserti desolati, montagne innevate e tanto altro assieme ad un bestiario che non indifferente.

Eccezionale l’atmosfera, splendidi i vari effetti e la fluidità con tantissime chicche ed animazioni di ottimo livello rese ancora più fluide.

Le musiche si confermano su livelli altissimi con una colonna sonora d’autore. Tutte doti che hanno spinto qualcuno a paragonare Grim Dawn ad essere il successore spirituale di Diablo II ritenuto da molti il miglior action gdr di sempre.

COMMENTO FINALE

Ashes of Malmouth è una signora espansione. Aggiunge davvero molto al piatto già ricchissimo di Grim Dawn con due nuovi capitoli di storia (conditi da tante quest e sfumature interessanti anche a livello narrativo), due nuove ambientazioni e due maestrie da studiare, giocare e con le quali divertirsi a mischiare con quelle già presenti. La longevità sale a dismisura così come il divertimento.

Un acquisto doveroso se siete fan del gioco che viene espanso tantissimo e ne viene esaltato ulteriormente il lato tecnico davvero interessantissimo se consideriamo il fatto che si tratti di una produzione indipendente. Crate Entertainment ha fatto di nuovo centro. Il voto è strameritato mentre aggiungeremmo mezzo punto in più se dovessimo parlare del gioco liscio più l’espansione.

Pregi

Espansione di notevole peso. Necromante ed Inquisitore forse non originali ma ottimi nella caratterizzazione. Come sempre, la gestione del personaggio è splendida. Sempre notevole tecnicamente. Aggiunge tanti contenuti e soprattutto motivi per rigiocare Grim Dawn all'ennesima potenza.

Difetti

A non tutti le nuove classi possono piacere.

Voto

9

Ti potrebbero interessare

Commenta questo articolo