Articoli

WRC 7, il Mondiale Rally su Pc e console dal 15 settembre

E’ imminente l’esordio di WRC 7, il videogioco ufficiale sul Mondiale Rally Fia 2017. Il titolo di Bigben sviluppato dallo studio francese Kylotonn sarà disponibile in Italia dal 15 settembre su Pc, PS4 ed Xbox One.

Mancano, quindi, due giorni al debutto del nuovo capitolo della serie dedicata alla serie iridata che negli ultimi due anni ha venduto oltre un milione di copie.

WRC 7 accompagna il giocatore a viaggiare in tutto il mondo, portandolo a partecipare a 13 rally del Campionato del Mondo in 15 stati su 4 continenti. Il giocatore può selezionare il pilota preferito e mettere alla prova le proprie abilità sui vari tracciati. Neve, fango, ghiaia, asfalto… ogni rally è una battaglia da combattere su strade strette, pericolose e soprattutto realistiche.

Il titolo dona ancora più enfasi alle potenti auto ufficiali fra cui la Hyundai i20 Coupe WRC (già 2 vittorie in 4 gare nel 2017) di Thierry Neuville, la Citroën C3 WRC, guidata da Kris Meeke, la Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala e la Ford Fiesta WRC 2017 di Sébastien Ogier (presente sul cover del gioco).

Nello scorso gennaio, il quattro volte campione del mondo Sébastien Ogier (campione in carica, ndr) si è unito al Team M-Sport World Rally e alla sua squadra che comprende stelle come Ott Tänak e Elfyn Evans.  Alla guida di un’aggressiva e potente Fiesta WRC 2017, si è adattato velocemente e si è fatto notare vincendo il Rally di Montecarlo e il Vodafone Rally del Portogallo. Durante i primi 10 rally della stagione, lui e la sua auto si sono aggiudicati 4 vittorie e 14 podi, hanno vinto 56 prove speciali e condotto 53 tappe.

Quest’anno le regole del Campionato del Mondo di Rally si sono evolute e le vetture utilizzate dai piloti sono, infatti, più potenti e aggressive. Le nuove caratteristiche, sublimate da un’aerodinamica e un design stupefacenti, rendono le corse ancora più spettacolari. Questa sensazione di potenza percepita mentre si sterza e si guida la vettura con il controller non è mai stata così intensa e realistica.

Ma la novità di WRC 7 è costituita dai nuovi livelli speciali denominati Epic Stage. Ciascuno dei 13 rally del Campionato sarà, infatti, disponibile in una speciale versione, con un tracciato ancora più lungo e realistico, che metterà a dura prova la resistenza anche dei giocatori più esperti.

“L’idea degli Epic Stage in WRC 7 nasce dalla nostra volontà di rispondere alle richieste dei fan di questo sport, e in particolare della competizione, che per anni hanno lamentato il fatto che i livelli non erano abbastanza lunghi e realistici come in un vero rally – dichiara Alain Jarniou, Game Director di Kylotonn – questi livelli speciali, lunghi più di 20 km per un totale di circa 15 minuti di gameplay, sono test molto difficili per la resistenza dei giocatori. E sarà, inoltre, molto interessante identificare le differenze rispetto al tracciato normale di ogni singolo, solitario Epic Stage”.    

Ti potrebbero interessare

Commenta questo articolo