Articoli Gallery In primo piano Video

Beat the Game arriva a suon di musica in estate

Si chiama Beat the Game ed è il titolo d’esordio di Worm Animation, uno studio indipendente americano. Si tratta di un’avventura punta e clicca musicale che è in arrivo per l’estate su Pc Windows, Mac, Linux ed Xbox One.

Beat The Game unisce personaggi e ambientazioni che uniscono lo stile tipico delle avventure punta e clicca 3d impreziosito da una innovativa e intuitiva meccanica che ruota intorno alla creazione musicale. Il gioco è vuole essere un’affascinante avventura con un cuore musicale, ispirato tanto ai surrealisti del XX secolo (Dalí ed Ernst su tutti) quanto alla moderna musica techno.

Cemre Ozkurt, fondatore di Worm Animation, ha dichiarato:

“Beat the Game è una lettera di amore dedicata a tutte le grandi passioni che hanno contrassegnato la mia vita: personaggi affascinanti, fantascienza, arte europea e ovviamente… musica elettronica! Ci siamo impegnati al massimo affinché il gioco avesse una personalità unica e diversa da qualsiasi altro videogame. Grazie all’elemento musicale, inoltre, siamo riusciti a fare in modo che i giocatori possano allenare le proprie capacità da compositore e creare le loro colonne sonore”.

Worm Animation, i cui sviluppatori hanno lavorato ad alcuni cortometraggi d’animazione, prende per mano i giocatori e li accompagna in un viaggio al fianco di Mistik, il protagonista. Il suo scopo è quello di far luce sul misterioso e surreale universo in cui viene catapultato a seguito di un incidente motociclistico. Mistik, però, non è un eroe come tutti gli altri: è… un produttore musicale.

Utilizzando il suo fidato registratore, Mistik dovrà raccogliere i campioni sparsi in ogni angolo delle oniriche e spettacolari ambientazioni di Beat The Game per poter creare la traccia musicale definitiva. Il famoso produttore di musica house e techno Marc Houle sta mettendo a punto la colonna sonora per assicurarsi che il giocatore sia in grado di creare melodie sempre nuove e sorprendenti.

Gli ambienti sono colmi di una vasta gamma di suoni (da quello di bacchette per batteria gettate nel cestino al clangore di una pietra sul metallo) e personaggi coloratissimi.

Man mano che si esplorerà il fantasmagorico e surreale mondo di gioco si scopriranno suoni interessanti e si creerà un archivio di campioni; utilizzando il sequenziatore si darà vita all’audio del gioco e si potranno usare le campionature raccolte per creare le proprie combinazioni preferite. Tra sonorità più dolci e altre upbeat, acid house e molte altre ancora, l’intuitivo sequenziatore di Beat the Game consentirà di creare abbinamenti perfetti.

Ti potrebbero interessare

Commenta questo articolo