Articoli In primo piano

Il nuovo gioco di Bandai Namco è Code Vein

Bandai Namco, come ricorderete, ha presentato qualche giorno fa un teaser trailer accompagnato da un hashtag “#PrepareToDine” su un misterioso gioco rimandando le prime informazioni al 20 aprile, ossia a domani.

Bene, Gematsu su informazioni tratte da Famitsu, ha anticipato i primi dettagli che il publisher (a questo punto) dovrebbe confermare domani. Il gioco si chiamerebbe, il condizionale è pro forma vista comunque l’autorevolezza del sito e della rivista, Code Vein e dovrebbe trattarsi di un action gdr “hard action” con uscita per il 2018 su piattaforme da annunciare. Il gioco non sarebbe legato a God Eater.

Gematsu parla di un titolo ambientato in un futuro non troppo lontano con sfumature distopiche dove il mondo appare in rovina. Si vestiranno in panni dei Revenant, dei vampiri con doti sovrannaturali alla caccia della verità ed in collaborazione con una serie di alleati.

Caratteristica dei protagonisti è la società di questi Revenant intenti a sopravvivere. La società si chiama “Vein” mentre tra le peculiarità dei protagonisti troviamo il fatto che per diventare Revenant abbiano rinunciato ai loro ricordi. E c’è di più: se questi esseri non dovessero avere dosi di sangue necessarie di cui nutrirsi si trasformerebbero in mostri chiamati “Lost”.

Il gioco supporterà un sistema di “compagni” che consentirà, nelle fasi di esplorazione dei dungeon, di portare con sé un alleato. La rivista anticipa anche il gioco sarà prodotto da Keita Iizuka e diretto da Hiroshi Yoshimura (direttore di God Eater 2 Rage Burst e Game Eater: Resurrection, ndr). Il titolo sfrutterà I’Unreal Engine 4 mentre i lavori, infine, sarebbero completi al 35%.

Domani dovremmo saperne di più ed avere ulteriori conferme su queste informazioni trapelate.

Ti potrebbero interessare