Articoli

Apre campagna Kickstarter per Unknown Realm: The Siege Perilous, gdr per Pc e… Commodore 64

67 Visualizzazioni

Nell’universo Kickstarter e del crowdfunding in generale spuntano progetti di ogni genere. Alcuni sono demenziali, altri sono senza senso completamente, ma alcuni sono degni di nota. Altri ancora, come in questo caso, mirano fortemente alla operazione “Nostalgia”.

Il progetto si chiama Unknown Realm: The Siege Perilous ed è un gioco di ruolo in 8 bit dai toni Fantasy per Pc e… per Commodore 64. Esatto: avete capito bene.

Stirring Dragon Games ha infatti aperto una raccolta fondi per lo sviluppo di un nuovo titolo non solo per Pc ma anche per Commodore 64, ossia per il mitico otto bit uscito sul mercato nel lontanissimo 1982. Alzi la mano chi era nato di voi, cari amici lettori (purtroppo chi vi scrive si…, ma sono dettagli eh?).

Gli sviluppatori chiedono 65.536 dollari per lo sviluppo del gioco da raccogliere in 34 giorni e quindi entro il 19 gennaio. Al momento sono già stati raccolti oltre 11.100 dollari.

Il progetto si ispira ai classicissimi di 30 anni fa, a titoli come Ultima, Legacy of the Ancients, Wasteland, e giochi SSI. Il perché? Per gli sviluppatori è semplice: pur non potendo contare su una grafica ad alta risoluzione e fedeltà come quella dell’attuale generazione di computer e console, questi videogiochi avevano un mix perfetto di presentazione e gameplay che lasciavano al giocatore molta fantasia.

Con questo progetto, con un Unknown Realm: The Siege Perilous si vuole tornare all’antico. A seguire, oltre al trailer di presentazione del gioco su Kickstarter anche alcune caratteristiche del gioco. Più dettagli, ovviamente, li troverete sulla pagina del gioco sulla piattaforma di crowdfunding.

Stirring Dragon Games, ci prova, dunque con questo titolo per giocatore singolo di stampo medieval-fantasy che ci porterà indietro negli anni ‘80.

La piccola software house vuole riportare un assaggio dell’era d’oro dei gdr e non solo per i nostalgici che ancora sognano i vecchi titoli e non sopportano quelli nuovi, ma anche per dare l’opportunità ai più giovani di provare quella (antica, è il caso di dirlo) emozione.

In puro stile retro, l’avventura inizia negli anni ’80. La storia inizia con il personaggio che deve scoprire un mistero sulla scomparsa dello zio. Durante la ricerca di indizi nella sua vecchia capanna nel bosco, ci trasportano in un mondo di fantasia strano e familiare al tempo stesso. Armato con niente di più che una spada di legno e un compagno improbabile, parte il cammino in un reame sconosciuto.

Come molti dei titoli ruolistici dell’epoca, Unknown Realm ha lo zoccolo duro nel gameplay. Tutto inizia e finisce con il protagonista e con le sue azioni e scelte con l’impatto che queste hanno sulla storia.

Di fatto, le scelte avranno effetti anche sui rapporti con gli altri personaggi nel gioco e con il mondo che ci circonda.

Nel viaggio si conosceranno i segreti dei Dodici Regni, si diventerà maestri in armamenti medievali, uscire vivi da profondi dungeons, navigare in mari agitati ed acquisire padronanza della magia e della potenza delle Elderstones.

“Crediamo – si legge nella pagina Kickstarter del gioco – che questo possa catturare la magia dei classici gdr ad 8 bit. Siamo ritornati agli stessi vincoli che abbiamo conosciuto quando siamo nati come videogiocatori. Un vero e proprio gioco ad 8 bit invece di uno che sembra ad 8 bit e che si limita di emulare. Questo si adatta alla nostra filosofia di design che ha dei vincoli in grado di accentuare la creatività: progettare ad 8-bit ci costringe a concentrarci sulle caratteristiche essenziali, sul gameplay profondo e divertente, piuttosto che su caratteristiche non essenziali.

Abbiamo scelto l’amato Commodore 64 come sistema ad 8 bit per sviluppare perché a nostro avviso ha il miglior kit di sviluppo di tutti i sistemi ad 8 bit ed è anche il computer più venduto. Abbiamo voluto realizzare una speciale versione Pc per offrire un’autetnica esperienza gdr ad 8 bit nel comfort del vostro computer moderno”.

unknow-realm-the-siege-perilous-su-c64

CARATTERISTICHE

  • Mondo ad esplorazione libera con tante ambientazioni segrete da scoprire
  • 64 giorni differenti, notte e mostri stagionali
  • Mondo di gioco che reagisce alle scelte del giocatore: ambientazioni, personaggi e sostanzialmente tutto in game avranno cambiamenti a secondo delle decisioni e le azioni avranno reali conseguenze
  • Due modi di esplorazione attraverso la visuale owerlord o zoom
  • Viaggiando si incontreranno PNG ed insediamenti ma si potranno incontrare anche carovane di zingari, mercanti o accampamenti di banditi
  • Si potrà navigare verso terre lontane ma si può sempre usare la propria mappa.

Combattimento veloce basato sul divertimento:

Invece di perdere l’80% del tempo per il combattimento e solo il 20% per districarsi nelle altre attività che rendono divertente i giochi di ruolo gli autori hanno lavorato per non focalizzare troppo l’attenzione  sulle battaglie non dureranno mai troppo tempo.

  • Semplice Attacco + direzione selezionata per mantenere viva l’azione invece di un’interfaccia
  • Tasti di scelta rapida dedicati alla scelta dell’attacco primario rapido e le armi secondarie
  • Attacchi a turni ma come se fosse in tempo reale
  • Combattimento frenetico ma libero

PNG interessanti:

  • Anche se i PNG avranno cervelli ad 8 bit non significa che saranno manichini
  • Trovate PNG o animali da compagnia che si uniscano al vostro cammino
  • Assoldate mercenari per aiutarvi su quelle missioni davvero pericolose
  • PNG potrebbero concentrarsi su una conversazione con voi o… perdersi
  • PNG possono comportarsi in modo diverso in base al loro stato d’animo o seconda a quanto ci conoscano bene o reagiranno a seconda le nostre decisioni o quanto sentito dire
  • PNG può viaggiare
  • E’ possibile anche parlare con alcuni mostri… a patto di conoscere la loro linguaVecchio conversazione scuola parser con evidenziazione della parola chiave

Mini-games

  • Anche i guerrieri hanno bisogno di rilassarsi e giocare di tanto in tanto.
  • Tentate la fortuna alle corse di ratto
  • Giocate alcuni giochi di dadi con la gente nelle taverne locali
  • Usate il vostro ingegno per aprire le casse magicamente bloccate
  • Affamati? Provate la caccia o la pesca per procurarvi da mangiare.

ALTRE CARATTERISTICHE

  • Scene da eventi aiutano a impostare il ritmo della storia
  • Diario registra in automatico le informazioni importanti sulla trama
  • Profili dei PNG forniscono i dati in tempo reale
  • Automapping aiuta a trovare la strada quando non si dispone di una mappa
  • Interfacce pulite con ordinamento automatico basato sull’uso comune
  • La creazione del personaggio si baserà sulle abilità interessate dal proprio stile di gioco

EDIZIONE PC-MAC

  • Il gioco offrirà una piattaforma personalizzabile che darà il pieno controllo della esperienza gdr retrò
  • La tecnologia ibrida Soundtrack permette ai giocatori di passare tra una colonna sonora in stile retro 8-bit (col SID del C64 ) ed una versione moderna alternativa, in tempo reale
  • Per la grafica, invece, sono presenti filtri CRT stile anni ‘80 che permettono di personalizzare l’aspetto visivo
  • Tavolozze selezionabili con tante opzioni cercando, però, di rimanere a quel sapore dei sistemi ad 8 bit.

Ti potrebbero interessare