In primo piano

A Londra il campionato europeo di Call of Duty: Advanced Warfare

30 Visualizzazioni

eSports_CODChamps_logo

Prima l’Europa. Poi il mondo. Ventotto squadre provenienti da Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Italia, Paesi Bassi, Svezia, Resto d’Europa e Medio Oriente si daranno battaglia testa a testa nel Campionato Europeo di Call of Duty che si terrà a Londra dal 28 febbraio al primo marzo prossimi.

Edizione che si giocherà su Call of Duty: Advanced Warfare, ultimo arrivato nella serie grazie all’impegno di Sledgehammer Games.

Non solo la corona continentale ma anche la possibilità di rappresentare il proprio Paese al Call of Duty Championship, presentato da Xbox – in programma a Los Angeles dal 27 al 29 marzo prossimi – e contendersi così una parte del montepremi totale che ammonta ad 1 milione di dollari.

La rassegna europea è organizzata da Activision Publishing in partnership per il secondo anno consecutivo con Gfinity e l’evento, dal 28 febbraio al 1 marzo prossimi, si terrà in una delle location culturali più rappresentative d’Inghilterra: la Royal Opera House a Covent Garden, di Londra, dove le squadre competeranno per un montepremi globale di 10.000 dollari.

Le 14 migliori squadre procederanno così alle qualificazioni al Call of Duty Championship, presentato da Xbox di Los Angeles.

DUE I TEAM ITALIANI QUALIFICATI

Nel corso dello scorso mese, oltre 740 team provenienti da tutta Europa si sono sfidati per conquistare un posto alle finali europee di Londra.
Due squadre italiane, gli NxGrapid e i VFL.Allstars, si sono qualificate per il Campionato Europeo di Call of Duty e si sfideranno faccia a faccia per determinare quale rappresenterà il nostro paese al Call of Duty Championship, presentato da Xbox.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento