Articoli

Tokyo Twilight Ghost Hunters, in Italia dal 13 marzo su PS3 e Vita

40 Visualizzazioni

Sensory Input Sayuri 3 - Effect

Bandai Namco e NIS America hanno annunciato che Tokyo Twilight Ghost Hunters sarà disponibile in Italia dal 13 marzo prossimo per PlayStation 3 e PlayStation Vita, sia in formato retail che in versione digitale.

Il tutto è accompagnato dal trailer ed alcune immagini.

Realizzato dagli stessi sviluppatori di Deadly Premonition (Access Games) e con la colonna sonora del celebre compositore Nobuo Uematsu, Tokyo Twilight Ghost Hunters è una nuova visual novel caratterizzata da un sistema di combattimento unico e una storia sospesa tra la vita e la morte.

Nel gioco il protagonista è un normale studente appena arrivato alla Kurenai Academy di Shinjuku che, il primo giorno di scuola, scoprirà qualcosa di davvero soprannaturale, immergendosi nel pericoloso mondo della caccia ai fantasmi. Si affronteranno ogni tipo di fantasma, mentre la linea tra vita e morte sarà sempre più confusa.

Questo slideshow richiede JavaScript.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Una storia di fantasmi moderna e coinvolgenteQuesta visual novel include una tipica storia di fantasmi giapponese, molto profonda e coinvolgente, ma con un taglio più moderno. Inoltre, grazie ai percorsi multipli, i giocatori decideranno come si concluderà la storia.
  • Sistema emozionaleLe interazioni con gli altri personaggi andranno oltre alle semplici conversazioni a scelta multipla, grazie a un sistema emozionale che consentirà di reagire utilizzando una speciale ruota in grado di associare una determinata emozione con uno dei cinque sensi.
  • Un sistema di combattimento tra strategia e GDRUn sistema di combattimento particolare consente di affrontare i fantasmi invisibili posizionando alcune trappole e rilevatori sulla mappa prima della battaglia. Durante il combattimento, ci si sposterà dalla mappa della battaglia a una visuale in prima persona del nemico, per enfatizzare la strategia e l’atmosfera spettrale della storia.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento