Articoli

Total War: Attila, due video sulle migrazioni

123 Visualizzazioni

twa_attila_key_art

Torniamo a parlare di Total War: Attila grazie alla pubblicazione di due video da parte di SEGA, publisher dello strategico di The Creative Assembly in arrivo il mese prossimo (17 febbraio) su Pc.

Questa volta, le clip realizzate in computer grafica, ci mostrano le migrazioni dei barbari ma anche come gli Unni, per sopravvivere, abbiano imparato a vivere come i nomadi.

Vediamo così i cambiamenti climatici, le carestie e la minaccia dell’invasione unna che hanno generato enormi migrazioni di massa.

Mentre si avvicinano ai confini  di Roma, i Goti, realizzano che il loro futuro è in bilico: il cavaliere sul nero destriero ha il potere di decidere il loro destino. Per sopravvivere in questo mondo di tumulti e guerre, alcune fazioni hanno adottano uno stile di vita nomade, caratterizzato, in Total War: ATTILA, dalle nuove meccaniche Orda.

A differenza delle fazioni di Total War tradizionali, il cui sviluppo si basa su abitazioni statiche e città, le orde migratorie sono libere di muoversi sulla mappa e accamparsi dove reputano opportuno. Vediamo ora i due video, i primo (posto sopra è in italiano), il secondo (in inglese) approfondisce quanto scritto. Buona visione.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento