Articoli

Activision annuncia Call of Duty Championship 2015, sarà presentato da Xbox

85 Visualizzazioni

Call of Duty Championship 2015 Logo

Fervono i preparativi per il Call of Duty Championship 2015, terzo torneo annuale dedicato alla competizione eSport basata sul famoso fps.

La manifestazione sarà riservata ai 32 migliori team provenienti da tutto il mondo, metterà in palio un ricco montepremi da un milione di dollari e si svolgerà dal 27 al 29 marzo a Los Angeles. Le fasi finali saranno trasmesse in diretta su Xbox Live domenica 29 marzo. L’annuncio è accompagnato da un trailer che vi proponiamo all’interno di questo post.

La competizione che di fatto metterà in palio anche il titolo di campione del mondo, si baserà su Call of Duty: Advanced Warfare.

Il torneo di quest’anno comprende diversi eventi nel corso di un fine settimana che si preannuncia emozionante, a base di partite combattute ininterrottamente e con la finale in diretta streaming sulla rete di intrattenimento online Xbox Live e altri partner televisivi. 

I migliori team di Call of Duty dai cinque continenti, proveniente da Asia, Australia, Nord America, Sud America ed Europa, si contenderanno il loro posto nella storia di Call of Duty durante il Call of Duty Championship, presentato da Xbox, in una serie di eventi di qualificazione ospitati dalle organizzazioni di eSports.
La qualificazione per il Call of Duty Championship, presentato da Xbox, avverrà attraverso tornei online giocati su Xbox One e in onda su MLG.tv, con alcune finali regionali che avranno luogo da Febbraio ai primi di Marzo in Australia, Brasile, Gran Bretagna e Stati Uniti giocate su Xbox One e trasmesse in diretta su MLG.tv e partner televisivi supplementari.

Il Call of Duty Championship, presentato da Xbox, è aperto a tutti i giocatori qualificati, giocatori professionisti e no, a condizione che soddisfino i requisiti delle norme e dei regolamenti ufficiali.

A questo link le informazioni ed il calendario delle qualificazioni. Vi anticipiamo che i tornei in Italia partiranno il 31 gennaio.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento