In primo piano

PSN, per gli hacker di The Finest Squad il servizio non sarebbe sotto attacco ma spento da Sony

59 Visualizzazioni

PSN logo bianco-nero

The Finest Squad, gli hacker che avrebbero contrastato Lizard Squad nella sua azione di disturbo ai servizi online di PSN ed Xbox Live, dice la sua su Twitter sulle condizioni del PSN.

Secondo loro, infatti, sarebbe Sony ad aver spento i server visto che l’attacco sferrato nelle scorse ore sarebbe terminato.

La situazione su Xbox Live continuerebbe ad andare verso la normalità. La stessa The Finest Squad ha pure cinguettato di aver smascherato le identità di chi si cela dietro Lizard Squad nonché di essere in contatto (telefonico) per risolvere i problemi al PSN.

Ovviamente continueremo ad aggiornarvi.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento