Articoli

Stronghold Kingdoms invade i Mac a metà gennaio

21 Visualizzazioni

mac_fb_it

Anche gli utenti Mac potranno costruire castelli e governare ampie regioni online grazie a Stronghold Kingdoms.

L’mmorts (gioco di strategia online) di FireFly Studios, che ha già registrato oltre 3,5 milioni di utenti in tutto il mondo, sarà disponibile su Mac a partire dal 13 gennaio prossimo.

Nick Tannahill, il marketing manager di FireFly Studios, ha detto:

Per essere un piccolo studio indie, il fatto di aver rilasciato Stronghold Kingdoms su Mac, senza aiuto esterno, è un passo d’importanza fondamentale per noi. I fan ne hanno parlato sin dal lancio del gioco su Steam nel 2012 e noi aspettiamo con ansia di poter vedre i giocatori appianare la rivalità tra pc e  Mac nel gioco. La nosta nuova edizione per Mac, rende Kingdoms un gioco multipiattaforma dando la possibilità ai giocatori con Mac di giocare contro le centinaia di migliaia di giocatori con pc che si connettono ogni mese. Ciò migliora moltissimo la prima esperienza di gioco per i giocatori con Mac, che potranno combattere insieme a migliaia di giocatori attivi nel mondo di gioco che sceglieranno quando il gioco sarà pubblicato”.

E continua:

La versione di Stronghold Kingdoms su Mac include anche gli aggiornamenti che sono avvenuti durante più di due anni di sviluppo attivo. I giocatori adesso possono usare la polvere da sparo nei mondi che sono nella Quarta Epoca, collezionando premi dopo aver completato missioni e combattendo attraverso 33 diverse nazioni negli enormi mondi di gioco europei. Firefly deve molto ai giocatori per l’enorme crescita di Kingdoms negli anni, gioco che noi continueremo a supportare con aggiornamenti mensili ed un enorme aggiornamento del gameplay programmato nei prossimi mesi!”.

Con più di 25 mondi di gioco, che ricreano diverse nazioni o diversi continenti medievali, Stronghold Kingdoms permette ai giocatori di costruire un castello nella loro città natale ed assediare i loro vicini virtuali.
Usando un vasto albero delle ricerche i giocatori possono specializzarsi come diplomatici, contadini, commercianti o guerrieri mentre stringono alleanze e prendono parte ad intrighi politici.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento