In primo piano

Anche le software esterne a Nintendo potrebbero supportare gli Amiibo

34 Visualizzazioni

Nintendo Amiibo 1011

Gli Amiibo, ovvero le statuette si interfacciano alla Wii U ed al 3DS, potrebbero essere supportati anche da giochi sviluppati da software esterne a Nintendo.

Manca nero su bianco ma la factory di Kyoto ci sta pensando in modo serio. Damon Baker, di Nintendo America, ne ha parlato ad IGN.

“Siamo curiosi di vedere quali saranno i risultati – dice Baker – c’è parecchio interesse dei nostri partner third-party e stiamo cercando di capire quale sia la miglior strada da intraprendere dal punto di vista del modello di business. Stiamo vagliando delle idee davvero creative e lavorando su alcune opportunità per il prossimo anno. Come compagnia siamo interessati ad ogni possibilità e funzionalità possibile”.

Con il supporto degli Amiibo già presente per Hyrule Warriors e annunciato per Super Smash Bros. Wii U, Nintendo starebbe pensando a nuove applicazioni per i prossimi anni. Le statuine saranno disponibili nei negozi europei a partire dal prossimo 28 novembre.

 

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento