In primo piano

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, niente free-roaming nelle missioni

57 Visualizzazioni

the-phantom-pain 2710

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain avrà una struttura open world ma non durante le missioni. Ne parla Hideo Kojima, autore del gioco. La notizia è ripresa qui. Una volta scelto il compito si dovrà scrupolosamente battere il sentiero della missione. Se si sconfinerà dall’area specifica, ci sarà il fallimento della sortita.

Esplorazione vietata durante le missioni, dunque, ed anche le distrazioni visto che la perdita di tempo sarà fatale. Se non impegnati in missioni, invece, sarà possibile visitare liberamente il mondo di gioco arrivando in qualsiasi punto della mappa.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain debutterà l’anno prossimo su Pc e console.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento