In primo piano

Call of Duty: Advanced Warfare, esordio con 14 mappe e nuovi dettagli

108 Visualizzazioni

Call-of-Duty-Advanced-Warfare-0310

Dall’immancabile Twitter arrivano alcuni dettagli su Call of Duty: Advanced Warfare. Lo sparatutto in prima persona di Sledgehammer Games ed Activision debutterà il prossimo 4 novembre con 14 mappe in dotazione.

Lo rivela Michael Condrey, cofondatore della software house che sta realizzando l’fps per Pc e console. Se ne parla su MP1st.

Tra le mappe incluse nel Season Pass, inoltre, ci sarà la rivisitazione di Pipeline che gli estimatori della serie conoscono grazie a Call of Duty 4: Modern Warfare. Tale mappa si chiamerà Atlas Gorge e sarà ambientata in Cina nella Diga delle Tre Gole.

Condrey ha anche cinguettato sui rifornimenti che con la nuova impostazione verranno conservati a prescindere dal Prestigio.
Se dunque si sceglierà di effettuare il Prestigio dopo aver raggiunto il livello 50, tutti gli oggetti guadagnati tramite rifornimenti verranno conservati anche se sarà ncessario sbloccare nuovamente la capacità di utilizzo di specifiche armi.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento