In primo piano

Il doppiaggio di Destiny e Call of Duty: Advanced Warfare protagonista al Roma Fiction Fest

85 Visualizzazioni

call_of_duty_advanced_warfare-wide

Ancora videogiochi al Roma Fiction Fest in corso di svolgimento nella capitale. Giovedì, 18 settembre, infatti, ci sarà un incontro dedicato all’esperienza di doppiaggio dei videogiochi Destiny e Call of Duty: Advanced Warfare, nell’ambito del festival italiano sulle migliori serie televisive.

Activision porta così due titoli di punta e saranno presenti alcuni dei più importanti doppiatori italiani. L’incontro di giovedì è fissato alle 19,30 presso la sala Studio 3 dell’Auditorium Parco della Musica del Roma Fiction Fest.

Per Destiny, il nuovo, ambizioso progetto di Bungie uscito lo scorso 9 settembre ci sarà Gaetano Varcasia, doppiatore di Peter Dinklage, una delle voci celebri presenti nel gioco, nella serie televisiva Il Trono di Spade.

A raccontare la propria esperienza di doppiaggio per Call of Duty: Advanced Warfare, il nuovo capitolo della saga blockbuster in uscita il prossimo 4 novembre, ci sarà invece Roberto Pedicini, voce italiana ufficiale dell’attore Kevin Spacey, di cui il personaggio nel videogioco ha anche le precise sembianze, grazie alla tecnica del motion capture.

L’incontro, inserito all’interno della sezione interamente dedicata ai videogiochi chiamata GiochiSeriali, è un altro esempio del legame sempre più importante e significativo che si è instaurato negli anni fra il mondo delle produzioni cinematografiche e televisive e quello dei videogiochi.

Dagli effetti speciali più realistici alle nuove tecniche di sviluppo, dalle musiche d’autore fino a noti attori che prestano la loro voce e le loro sembianze ai personaggi, contribuendo in questo modo ad aggiungere “umanità” ai prodotti, l’universo dei videogiochi e quello dell’intrattenimento di alto livello, cinematografico e televisivo, si intersecano sempre più, dando vita a delle aree condivise tutte da scoprire e esplorare

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento