Articoli

Chivalry: Medieval Warfare, alcuni dettagli sulle versioni console

18 Visualizzazioni

Chivalry_Screen1

Ieri la notizia – con tanto di trailer – dell’arrivo di Chivalry: Medieval Warfare. Oggi arriva qualche dettaglio diffuso da Activision.

Viene confermato il fatto che il titolo supporterà partite online fino ad un massimo di 12 giocatori ed arriverà in formato digitale entro fine anno su PlayStation 3 ed Xbox 360. Confermato il fatto che Chivalry non sarà, al momento, in arrivo su console Next-Gen.

Activision, in collaborazione con Torn Banner Studios e Mercenary Technology proporrà un gameplay competitivo con combattimenti corpo a corpo in campi aperti. I giocatori possono scegliere una tra 4 classi diverse – Cavaliere, Avanguardia, Arciere e  Soldato – ciascuna bilanciata per offrire un set di punti di forza e debolezza unico in ogni situazione.
Un ampio arsenale composto da oltre 60 armi autentiche del periodo, tra cui spade, scudi, asce, giavellotti, archi, mazze, daghe e balestre offrono scelte mortali per decimare i nemici.

Chivalry_Screen2

Il combattimento corpo a corpo in Chivalry: Medieval Warfare non è solo all’arma bianca. I giocatori utilizzano diversi attacchi, mosse e contromosse che assicurano un combattimento tattico, immediato e ovviamente caotico.
Si potrà combattere in una varietà di ambientazioni e scenari di ispirazione medioevale; razzierete villaggi di contadini, brucerete raccolti, assalirete castelli, difenderete la famiglia reale o combatterete fino all’ultimo uomo nell’arena dei gladiatori.

Molteplici modalità offriranno ai giocatori l’opportunità di combattere come una squadra per la gloria del regno o per l’onore personale, in duelli fino all’ultimo sangue. Detto questo, vi lasciamo alle primissime immagini dell’edizione console.

Chivalry_Screen3

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento