Articoli

Oculus Rift, la Beta pubblica è attesa per l’estate del 2015

88 Visualizzazioni

oculus-rift-dk2

Si è parlato tantissimo di Oculus Rift, dei suoi kit di sviluppo e dell’evoluzione del visore per la Realtà Virtuale nei videogiochi.

A quanto pare, nella prossima estate la periferica dovrebbe andare in Beta pubblica. Ne parla CVG che cita TechRadar.

Tra un anno o poco meno, quindi, un certo numero di persone potrebbero già testare il visore vicino alla versione finale. Questo servirà ad Oculus VR ed a Facebook (che a marzo ha acquisito l’azienda ideatrice e produttrice del visore per 2 miliardi di dollari) per raccogliere ulteriori opinioni in vista del grande lancio sul mercato.

Le fonti dicono che Oculus Rift potrebbe essere già spedito ad aprile ad un piccolo numero di consumatori. Ricordiamo che a luglio scorso, i kit Oculus Rift per gli sviluppatori sono stati richiesti da più di 45.000 utenti.

La nuova versione offre senza dubbio una risoluzione nettamente superiore al passato (ora a 1920x1080p, il famoso full hd) ma gli ideatori del visore vogliono eliminare la latenza dell’head-tracking nella speranza anche di eliminare il senso di vomito provocato da un utilizzo del dispositivo.

La volontà, inoltre, dei creatori del visore è quello di vendere l’Oculus Rift ad un prezzo al pubblico non troppo elevato.
Le notizie nei giorni scorsi parlano di un costo che oscillerebbe tra i 200 ed i 400 dollari anche se forse è ancora presto per parlarne visto che tutto dipenderà dalla richiesta, come ha affermato Nate Mitchell, cofondatore di dell’azienda nel corso di un’intervista ad Eurogamer ad inizio mese.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento