In primo piano

Akiba’s Trip: Undead & Undresser in arrivo anche su PS4 nel 2015

126 Visualizzazioni

Akiba's Trip Undead & Undresser 3

L’action gdr Akiba’s Trip: Undead & Undresser farà il suo arrivo in Europa nel 2015 anche su PlayStation 4. Lo annunciano Bandai Namco e NIS America.

Il gioco sviluppato da Acquiregià uscito in Giappone su PS3 e PS Vita ed in arrivo a metà ottobre sf noi in queste due versioni, narra la storia di Nanashi, un giovane sfortunato, che dopo essere stato attirato in una trappola con la promessa di ricevere alcuni oggetti rari viene trasformato in un non morto.

Riesce, tuttavia, ad evitare il peggio grazie al bacio sanguinante di una cacciatrice misteriosa di Synthister chiamata Shizuku.
Con l’aiuto dei loro compagni, Nanashi e Shizuku formano un’organizzazione ufficiosamente soprannominata Akiba Freedom Fighters, per svelare la verità che si cela dietro la piaga dei Synthister e salvare Akihabara da un’invasione di vampiri violenti e antisociali.

DETTAGLI SUL GIOCO

akibas-trip

Akiba’s Trip: Undead & Undressed è un gioco di ruolo e d’azione open-world, ovvero ad esplorazione libera, ambientato in una replica virtuale di Akihabara, il popolare quartiere elettronico di Tokyo.

L’obiettivo è identificare i vampiri chiamati Synthister con l’aiuto dello smartphone del protagonista, per poi affrontarli in battaglia e strappargli i vestiti, in modo da esporre il loro corpo alla luce solare.

Grazie a un sistema di combattimento, in cui è possibile trasformare gli oggetti di uso quotidiano in vere e proprie armi, una storia con una serie di percorsi multipli, un variegato cast di personaggi basato su alcuni tipici stereotipi di anime e videogiochi, e una narrazione ricca di satira sociale e riferimenti alla cultura popolare giapponese, il titolo è una moderna avventura soprannaturale adatta al giocatore che si trova in ognuno di noi.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Una fedele riproduzione del celebre quartiere “elettronico” di Tokyo – Il gioco offre un vero e proprio tour virtuale nel celebre quartiere di Akihabara, a Tokyo. I punti principali della città sono stati ricreati accuratamente, con più di 130 veri negozi, riprodotti in ogni dettaglio.
  • Combattimenti in mischia unici e personalizzabili – Qualunque oggetto può essere usato come un’arma, da una mazza da baseball ai fumetti o persino una scheda madre. Inoltre gli abiti possono essere strappati e aggiunti al proprio inventario.
  • Una storia ricca di satira con percorsi diversi e finali multipli – Evidenziando una certa satira sociale e molti tipici luoghi comuni di anime e videogiochi, la storia sarà decisa dalle scelte del giocatore, che porteranno a una serie di finali diversi.
  • Uno scenario moderno con un tocco di cultura popolare e molte opzioni di gioco – Nel gioco, sarà possibile utilizzare uno smartphone per controllare le e-mail, leggere i commenti su Pitter, affrontare missioni secondarie, collezionare volantini pubblicitari, lanciare applicazioni per identificare i non morti e molto altro ancora.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento