In primo piano

Diablo 3, la versione Xbox One gira a 1080p ma con qualche calo di frame-rate

30 Visualizzazioni

D3_x1_XboxOne_Massacre_x1_AD_03_png_jpgcopy

Ormai è un dato di fatto che la versione Xbox One di Diablo 3: Ultimate Evil Edition giri a 1080p. Tuttavia, una recente prova di Digital Foundry ha mostrato come il gioco di Blizzard non riesca a tenere i 60 fotogrammi al secondo.

Blizzard, nel corso di un’intervista a Gamespot (riportata da Gamingbolt) ha confermato di conoscere questo fatto. Ricordiamo che originariamente la versione Xbox One fosse stata progettata per 1080p ma vedendo problematiche tecniche simili ad ora aveva optato per la risoluzione a 900p in favore di una fluidità stabile e di qualità.

Microsoft ha esortato però la realizzazione a 1080p per avere un gioco qualitativamente uguale alla controparte su PlayStation 4. Per la casa di Redmond, una risoluzione inferiore sarebbe stata inaccettabile ma ha comunque supportato Blizzard durante lo sviluppo offrendo nuovi kit che liberano le risorse occupate da Kinect.

Questo a discapito del frame-rate leggermente balbettante che, è giusto dirlo, non ha comunque compromesso il gameplay. Di fatto, l’analisi di Digital Foundry di Eurogamer che vedremo, mostra che i fotogrammi scendono attorno ai 55 al secondo nelle fasi di gioco con più nemici presenti sullo schermo. Il gap prestazionale tra Xbox One e PS4, al momento, sembra rimanere ma siamo convinti che il tempo per rimediare ci sarà.

[embedplusvideo height=”423″ width=”700″ editlink=”http://bit.ly/1mm7Jl3″ standard=”http://www.youtube.com/v/lvtMXYHasRQ?fs=1&vq=hd720″ vars=”ytid=lvtMXYHasRQ&width=700&height=423&start=&stop=&rs=w&hd=1&autoplay=0&react=1&chapters=&notes=” id=”ep5380″ /]

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento