Articoli

Resident Evil torna in edizione rimasterizzata per Pc, PS4, Xbox One, PS3 e 360

133 Visualizzazioni

Resident Evil 1 0508 3

Continua la moda dei rebirth, remake, rebooth. Capcom non si sottrae ed annuncia al mondo intero il ritorno di Resident Evil per Pc, PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3 ed Xbox 360 ad inizio 2015.

Invero si tratta di un remake del remake. La nota stampa diffusa dalla software house giapponese spiega infatti che questo nuovo Resident Evil si rifà alla edizione Rebirth del 2002 uscito su Nintendo GameCube che a sua volta rifaceva in toto il titolo originale datato 1996 ed ideato da Shinji Mikami, autore di questa serie cult.
Ironia della sorte manca proprio un’edizione per Wii U che nel corso degli anni è diventata la nuova ammiraglia Nintendo.

Cosa avrà di nuovo questo Resident Evil? Sfrutterà la grafica in alta definizione, portando la risoluzione a 1080p in particolare per quanto riguarda le console next-gen per un horror in alta definizione.
Permetterà di scegliere tra la visualizzazione classica (ormai vintage) in 4:3 o 16:9, includerà l’ormai immancabile audio 5.1 per sentire i respiri degli zombi anche da dietro le spalle, ed avrà l’opzione di scelta del sistema di controllo tra quello classico ed una nuova organizzazione dei comandi dipendente dalla posizione del personaggio sullo schermo.

I fan della serie horror potranno quindi riassaporare il gusto (si spera) del primo Resident Evil vestendo i panni di Chris Redfield e Jill Valentine, componenti della Stars (Special Tactics e Rescue Service) inviati nella inospitale Racoon City per ritrovare i dispersi della squadra Bravo. L’accoglienza nella cittadina spettrale non sarà amichevole…

Capcom ha pure rilasciato le prime immagini del gioco. Vediamole.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento