In primo piano

Forza Horizon 2, dettagli sulla grandezza del mondo di gioco ed altre caratteristiche

72 Visualizzazioni

Forza Horizon 2 0306 3

Arrivano nuovi dettagli concreti su quello che sarà Forza Horizon 2, gioco automobilistico in fase di sviluppo da PlayGround per Xbox One e da Sumo Digital per Xbox 360.

TotalXbox ha raccolto, infatti, alcune rivelazioni del direttore creativo Ralph Fulton. Come sappiamo, il gioco sarà ambientato in Europa meridionale. Sappiamo adesso che il mondo sarà ben tre volte più esteso rispetto a quello del primo episodio incentrato, lo ricordiamo, lungo le strade del Colorado.

Ci vorranno ben cento ore di gioco secondo Fulton per sbloccare utti i contenuti presenti. Forza Horizon 2, inoltre, includerà il comparto multiplayer per 12 giocatori online ed il sistema drop-in drop-out (accessibile liberamente ed in qualsiasi momento) col passaggio alla sfida online segnalato da una breve sequenza in cui si vede il davanti dell’auto, senza ulteriori stacchi rispetto all’azione di gioco standard.

Si tratta di una struttura unificata che mixerà fluidamente elementi in singolo con sfide multigiocatore, un aspetto su cui gli sviluppatori hanno lavorato particolarmente, anche partendo dalla buona base rappresentata dal primo capitolo.

L’intelligenza artificiale di Forza Horizon 2 sarà gestita in maniera simile a quella di Forza Motorsport 5 con i Drivatar, cosa che consentirà di livellare in continuazione (più o meno) anche se non si gioca direttamente, in base al personale personaggio virtuale.

Ma non finisce qui: sarà presente anche un sistema di punti esperienza in base alle abilità (o Skill se preferite, ndr) mutuato dal primo capitolo ma sarà unito ai Perk da sbloccare ed abilitare. Quest’ultimi danno abilità aggiuntive ai piloti. I club comprendono fino a 1000 piloti e sono presenti alcuni eventi speciali di ordine “social” chiamati Car Meets, durante i quali sarà possibile fare la conoscenza con altri utenti-piloti, mostrare e dare un’occhiata alle auto, acquistare e scambiare contenuti con gli altri ed organizzare delle gare Showdown.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento