Articoli

Battle for Gea, ecco il nuovo gioco di carte da collezione firmato Kalicanthus

19 Visualizzazioni

battle for gea

Un nuovo gioco di carte da collezione è online. Il suo titolo è Battle for Gea ed è l’ultima fatica di  Iron Belt pubblicato da Kalicanthus disponibile a questo indirizzo e fruibile da qualsiasi browser.

Il gioco ad ambientazione Fantasy (un altro esponente del genere Magic The Gathering o Hearthstone ad esempio) adotta la formula Play for Free ed è in italiano.

IL GIOCO E LE SUE REGOLE

  • Sono oltre 300 le carte da collezione e sono suddivise in 3 differenti tipi:
  • Generali, le carte Leader, che definiscono la strategia durante il combattimento
  • Unità di combattimento, che sono il fulcro dell’esercito e combattono direttamente contro il nemico

Unità di supporto, che servono per migliorare l’esercito del giocatore “supportandolo” in battaglia con catapulte, sciamani e bestie giganti da combattimento.

Le Unità di combattimento (fanteria, cavalleria, arcieri e colossi) sono le sole carte che vanno direttamente sul campo di battaglia. I Generali e le Unità di supporto non combattono realmente ma le loro caratteristiche e abilità determinano le sorti della partita.

L’elemento strategico è fortemente presente attraverso il controllo del mazzo di carte e di ogni singola fase.

Dal posizionamento delle carte sul tabellone di gioco all’ordine dell’attacco, dai potenziamenti delle truppe d’assalto agli schieramenti difensivi, ogni aspetto è fondamentale per uscire vincitori dalla contesa.

Ogni giocatore deve creare il proprio mazzo di carte, scegliendole all’interno della propria collezione. Ogni mazzo ha 11 carte, 8 Unità di Combattimento, 2 Unità di supporto ed 1 Generale. Ad inizio partita è il sistema a scegliere casualmente 4 Unità di combattimento, 1 di supporto e il Generale, posizionandoli sul campo di battaglia.

Ogni carta ha un testo che descrive in dettaglio le singole abilità, che possono modificare il modo di combattere e il fattore di danno, migliorando il proprio esercito o peggiorando i fattori dell’esercito avversario. Ci sono molte abilita’ diverse, ognuna con differenti effetti sul gioco. Ogni carta ha due abilita’: abilita’ dell’Unità e dell’esercito. Le abilita’ esercito si possono attivare solo quando l’esercito include almeno due Unità della stessa fazione (Impero, Orchi, Vampiri, Elfi, etc.).

Battle for Gea è anche collezionismo con il rilascio mensile di nuove carte, la possibilità di “costruire” 9 eserciti differenti, un Mercato di scambio con gli altri giocatori, e 5 categorie di carte: comuni, rare, ultra rare, epiche, leggendarie, la cui rarità è rappresentata dal colore della gemma in fondo alla carta.

CARATTERISTICHE PECULIARI IN SINTESI

  • 300 carte da collezione, con nuove carte ogni mese
  • 9 diversi eserciti
  • Profondi elementi di strategia per cui il giocatore controlla il mazzo ma anche la strategia di attacco e difesa
  • Tabellone di gioco su cui si posizionano le carte e si sviluppa la strategia
  • Campagna singleplayer, Stanze di gioco multiplayerper sfidare gli altri giocatori
  • Mercato delle carte
  • Vari tornei e classifiche.

ALCUNE CARTE

IMMAGINI

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento