In primo piano

GRID: Autosport, si parla del sistema danni alle vetture

18 Visualizzazioni

grid autosport 0705

Il sistema dei danni alle vetture in GRID: Autosport (in uscita il 27 giugno su Pc, Xbox 360 e PlayStation 3) sarà più accurato rispetto agli altri capitoli della serie firmata da Codemasters. Gli sviluppatori ne parlano nell’ultimo aggiornamento del blog.

La componentistica dell’auto subirà l’usura della gara come ad esempio la scatola del cambio che accumulerà danni ad ogni utilizzo. Nondimeno, ogni cambio di marcia eseguito fuori tempo danneggerà ulteriormente questa componentistica.

Stesso discorso vale per i freni, sensibili alle eccessive stimolazioni e suscettibili di un rapido consumo.

Ci sarà una maggiore influenza sulle prestazioni delle vetture se queste avranno degli scontri. Le zone sensibili sono ruote, sospensioni e motore.

Quest’ultimo è composto di quattro elementi che possono essere danneggiati in modo vario: dal surriscaldamento alla perdita di potenza e suddivisi in queste categorie: Radiatore, Turbo, Scarico e Motore

La guida, in sostanza, richiederà un approccio molto più lento ed attento.

Non mancherà anche un sistema di comunicazione con il team ai box: alla pressione di un tasto si potrà conoscere lo stato dell’auto, in questo modo si potrà prestare la massima attenzione alla gara e ottenere le informazioni solo quando le si desidera.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento