In primo piano

Brendam Iribe (Oculus VR): “Tre giorni per chiudere le trattative”

9 Visualizzazioni

Brendan Iribe

Tre giorni e l’operazione miliardaria che ha portato Facebook ad acquisire Oculus VR (e la tecnologia del visore per la Realtà Virtuale) si è concretizzata.

A svelare alcuni particolari dell’affare ufficializzato nella tarda serata di martedì è Brendan Iribe, CEO di Oculus VR nel corso di una lunga intervista a Venture Beat.

Iribe ha così riassunto spiegando anche che inizialmente non avrebbe mai pensato di vendere:

“L’accordo con Facebook è stato raggiunto nel giro di tre giorni, è stata un’operazione molto rapida. Solitamente passaggi di proprietà come questi richiedono mesi e mesi. E’ stato incredibile, non avevamo mai pensato di vendere la società: avevamo un progetto semplice e stavamo andando per la nostra strada”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento