In primo piano

Call of Duty: Ghosts “fattura” oltre un miliardo di dollari al day one

98 Visualizzazioni

cod-ghosts

Un miliardo di dollari “fatturato” nel corso del giorno d’esordio. E’ questo il dato impressionante sulle vendite all’ingrosso fatto registrare da Call of Duty: Ghosts. La notizia diffusa attraverso le righe di VG247 porta il commento di Bobby Kotick, numero 1 di Activision, publisher dello sparatutto bellico sviluppato da Infinity Ward che ha fatto il suo debutto ieri su Pc, Xbox 360, PlayStation 3 e Wii U.
Gongola, come è normale che sia, Kotick:

“Call of Duty è il più grande franchise di questa generazione – ha detto il ceo di Activision – negli ultimi 12 mesi, Black Ops II ha generato più ricavi di qualsiasi altro gioco su console nella storia, prendendo in considerazione l’anno di presenza sul mercato”.

Secondo un noto rivenditore, l’apertura di mezzanotte è stata organizzata da 15.000 punti vendita nel mondo.
Activision ha riferito, ma questo è un dato fine a se stesso, che il gioco si è dimostrato il più pre-ordinato per la Next-Gen. Aggiungiamo noi che la Next-Gen deve sostanzialmente ancora iniziare.
Inoltre, e questo è più fattibile come dato, secondo le prime stime su Xbox Live, Call of Duty: Ghosts ha fatto registrare sessioni di gioco col tempo medio più lungo rispetto a Black Ops II e Modern Warfare 3, ovviamente prendendo in considerazione lo stesso lasso di tempo.
Call of Duty si conferma dunque campione di incassi ed un punto fermo nelle abitudini dei videogiocatori di tutto il mondo per buona pace della critica internazionale che si è divisa sul gioco.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento