Articoli

Scrolls, Mojang considera la via del free-to-play se il numero dei giocatori non dovesse aumentare

14 Visualizzazioni

scrolls mojnag 21102013

Scrolls, il gioco di carte da collezione (famoso anche per la nota vicenda pseudo giudiziaria con Bethesda per il suo titolo, ndr) di Mojang potrebbe passare alla formula Free-to-play.
Ne ha parlato Jakob Porser cofondatore della software house svedese in un intervento al sito scandinavo it24se riportato in un più comprensibile inglese da VG247. Scrolls, in fase Beta da inizio giugno, ha avuto un buon avvio con oltre 100.000 copie già vendute ma poi non c’è stato un grossissimo seguito con altre 10.000 unità vendute fino ad ora e 3-4.000 utenti attivi al giorno.
Numeri che potrebbero fare pensare al passaggio a questa formuletta magica che ha risanato la maggior parte dei titoli online che l’hanno adottata.

“Non abbiamo escluso la possibilità di rendere Scrolls un gioco gratuito in futuro – si legge – se questo può servire ad attrarre i giocatori lo faremo. Del resto, è così che funziona con la maggior parte dei titoli basati su carte da collezione. Potrebbe essere a questo punto uno standard da cui è difficile disimpegnarsi”.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento