In primo piano

NeoGeo X, Tommo risponde ad SNK e continuerà a distribuire la console portatile

92 Visualizzazioni

neo_geo_x_portable

Tommo risponde ad SNK in merito alla cessazione dell’accordo per la produzione della NeoGeo X, la console portatile che fa girare i grandi classici NeoGeo.
Il distributore e publisher ha diffuso un comunicato stampa sul proprio sito nel quale sostanzialmente nega violazioni del contratto e sostiene, anzi, che le due società (Tommo ed SNK Playmore USA Corp) abbiano prorogato le licenze fino al 2016 grazie ad un’intesa firmata ad inizio anno. Cosa più importante, però, Tommo continuerà a distribuire la console portatile.
Si legge nella nota:

“Ad oggi, Tommo ha ottemperato a tutti i suoi obblighi ed è deluso dalla improvvisa ed ingiustificata interruzione del contratto da parte della SNK”.

Tommo, così, ha chiesto ad SNK di ritrattare il suo comunicato stampa (ne abbiamo parlato qui) e tutti i tentativi di risolvere il contratto di licenza.

“Stiamo curando il servizio clienti e distribuendo i prodotti in Nord America così come i nostri partner di distribuzione in Asia ed in Europa (Blaze, ndr) – ha detto Jonathan Wan, ceo di Tommo Inc – e stiamo continuando a vendere i prodotti NEOGEO X tra cui la console NEOGEO X Gold, Arcade Stick, Mega Pack Volume 1 e volumi Classici 1-5 . Il contratto di licenza che permette Tommo di vendere e commercializzare questi prodotti rimane in vigore”.

Ma non finisce qui: il distributore inglese Blaze ha rilasciato una dichiarazione a Eurogamer per confermare che anche lei continuerà a distribuire la NeoGeo X in Europa.
Jason Cooper, direttore della società, ha detto:

“Blaze continuerà a commercializzare e vendere l’intera gamma Neo Geo X e sostenere pienamente tutti gli utenti, rivenditori e distributori nei territori in cui siamo responsabili”.

Cosa ne pensa SNK?

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento