Articoli

Maestia: Rise of Keledus, il mondo di gioco si espande con Agaarta

37 Visualizzazioni

maestia 08102013

Maestia: Rise of Keledus, il mmorpg di ProSebienSat 1 Games si espande ancora ed apre le porte degli inferi con Agaarta.
Addestramento, saccheggio e avventura, con l’aggiunta di un tocco di arti marziali orientali. Si può sintetizzare così il nuovo aggiornamento di Maestia che tra le altre cose innalza anche il level-cap portandolo a 105.
Ed ecco un breve scorcio sulla trama:
Sin dall’alba dei tempi, l’ingresso agli inferi era invisibile ai mortali e il portale che conduce al rifugio terreno della dea Ia è rimasto a lungo celato.
Ma, quando Keledus ha infranto la dea in centinaia di raggi luminosi, il complesso delle caverne nascosto nelle montagne di Lacus è stato rivelato. I giocatori, dunque, possono ora accedere a un campo di addestramento del tutto speciale. Solo gli eroi più potenti sono in grado di intraprendere il viaggio verso Agaarta e affrontare i pericoli di questi inferi un tempo oscuri e ostili.
A seguire l’estratto del comunicato stampa

Preparatevi alla battaglia, nella battaglia

Chiunque voglia sopravvivere a Keledus e alle sue orde deve fronteggiare il nemico nella condizione migliore. Perciò, il nuovo aggiornamento di gioco prevede un portale a Lacus attraverso cui gli eroi possono accedere a questa regione a lungo dimenticata. Qui, potranno prepararsi per la battaglia senza fine contro Keledus e andare alla ricerca di equipaggiamenti nuovi e potenti. E, per chi vuole salire di livello, il limite massimo è stato innalzato da 100 a 105.

Una potente protezione: la nuova armatura Samurai

C’è un nuovo oggetto particolarmente utile per le avventure ad Agaarta: il vostro personaggio può ora indossare l’armatura Samurai.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento