In primo piano

Child of Light e l’importanza delle scelte; il gioco avrà finali differenti

30 Visualizzazioni

child of light in game 10092013e

Arrivano nuovi dettagli su Child of Light, il gioco che si ispira agli jrpg (gdr alla giapponese), annunciato la settimana scorsa da Ubisoft.
La factory francese infatti spiega alcuni aspetti ancora ignoti del titolo che avrà una grafica molto fumettistica per voce del direttore creativo Patrick Plourde.
Ad OXM, Plourde ha affermato che ci saranno diverse scelte da attuare durante il gioco e queste modificheranno il corso degli eventi della storia (sia pure in modo parziale) che comunque sarà sostanzialmente lineare ma includerà finali multipli.

“Non è un titolo completamente aperto – spiega al sito – si tratta comunque di una storia piuttosto lineare – ma abbiamo voluto dare al giocatore la possibilità di scegliere se aiutare qualcuno o no, oppure accettare l’offerta di un nemico o rifiutarla e avere così delle conseguenze diverse”.

L’autore ha poi omaggiato il maestro Hayao Miyazaki al quale il team di sviluppo si ispira per Child of Light e soprattutto per la sua protagonista.
Ricordiamo che il gioco, che si baserà sul motore grafico UbiArt Framework durerà oltre 10 ore e che per lo stesso direttore creativo ha un “valore di oltre 60 dollari”.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento