Articoli

Star Trek – Il Videogioco, il regista del film J. J. Abrams deluso

31 Visualizzazioni

star-trek-the-game-28022013c

Star Trek – Il Videogioco continua a deludere. Dopo il suo debutto piuttosto opaco e caratterizzato da votazioni basse scaturite da un prodotto che generalmente non è stato apprezzato a causa di diversi difetti tecnici, infatti, anche J. J. Adams, il regista del film, ha parlato negativamente del tie-in.
C’è un aneddoto: Abrams, inizialmente coinvolto anche nel progetto videoludico, ha addirittura preso le distanza del gioco sviluppato da Digital Extremes spiegando anche di essersi allontanato quando si era capito che la lavorazione non avrebbe dato i frutti sperati.
Secondo il regista il pessimo risultato avrebbe addirittura danneggiato il film. Sinceramente quest’ultima affermazione è un po’ forte visto che il gioco è uscito quasi due anni dopo la pellicola e che la qualità media dei videogiochi ufficiali dei film non è che sia stata, storicamente, alta. Tutt’altro.

“Per me, il videogioco sarebbe potuto essere un qualcosa che avrebbe dovuto portare benefici alla serie – ha spiegato Abrams – e che avrebbe dovuto essere divertente con un fantastico gameplay. Si è rivelato,  invece, un qualcosa che mi ha ferito emozionalmente. Abbiamo lavorato tantissimo sul film e poi è uscito questo gioco che, e questa non è soltanto una mia opinione personale, è stato stroncato. Non ho dubbi: questo non ha aiutato il film e che, anzi, lo ha notevolmente danneggiato”.

Fonte: VG247

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento