In primo piano

Nordic Games, si allungano i tempi per poter lavorare su Darksiders e su altre licenze THQ acquisite

36 Visualizzazioni

TitanQuest_04--screenshot_large

Si allungano i tempi per poter cominciare a mettersi al lavoro su Darksisers e sulle altre licenze acquisite dalla ormai defunta THQ.
Nordic Games, la software house che ha acquistato per 4,9 milioni di dollari i diritti da un lotto della grande asta fallimentare di THQ, spiega tutto a Joystiq. Ritardi, dunque, con buona pace dei fan di Darksiders ma anche di quelli di Red Faction, Titan Quest ed MX Vs. ATV.

“Ci vorrà più tempo del previsto per ottenere i materiali che ci servono da THQ, visto che al momento lì ci sono solo persone addette al reparto finanziario e amministrativo – ha spiegato Reinhard Pollice di Nordic Games – ho fatto visita loro un sacco di volte per essere sicuro che ci diano ciò che vogliamo, o comunque ciò che ci spetterebbe”.

Questo comporta una maggior difficoltà ad ottenere materiali e documenti decisivi per velocizzare le (necessarie ma maledette) procedure burocratiche. Potrebbero passare anche anni prima di arrivare ad ottenere risultati definitivi che permettano alla nuova proprietaria delle serie di poter iniziare a muoversi per lo sviluppo di nuovi capitoli di Darksiders o Red Faction.
Noi siamo fiduciosi. Attendiamo sempre un nuovo Titan Quest.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento