In primo piano

Gamescom 2013, Ryse: Son of Rome, il comparto multiplayer avrà le micro-transazioni

19 Visualizzazioni

ryse-son-of-rome-220082013

La modalità multiplayer di Ryse: Son of Rome, titolo esclusivo Xbox One targata Crytek, includerà anche la possibilità di effettuare micro-transazioni per acquistare contenuti da utilizzare in gioco.
Lo scrive VideoGamer che riporta le dichiarazioni di un produttore Microsoft. Viene spiegata la presenza di pacchetti Gold, Silver e Bronze (come in Ultimate Football Team, sostanzialmente) che includeranno delle armature.

“Il sistema di avanzamento nella modalità multiplayer è basato esclusivamente sulle armature – si legge sul sito – la modalità con cui si possono ottenere delle armature nuove è simile a quanto accade in Mass Effect o Fifa: Ultimate Team (appunto, ndr). L’oro si guadagna giocando il multiplayer. Lo stesso oro può poi essere speso per acquistare pacchetti che contengono oggetti casuali. In base al pacchetto che si acquista, Oro, Argento o Bronzo, si otterranno oggetti più o meno rari. Tali pacchetti potranno essere acquistati anche tramite moneta reale, a patto che la somma di monete in-game in possesso sia vicina a quella del costo totale del pack desiderato”.

Ad esempio, se l’utente vuole acquistare un pacchetto Gold di 15.000 monete in-game e ne ha solo 12.500, potrà completare l’operazione aggiungendo una piccola somma in soldi veri.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento