Articoli

Gamescom 2013, primi dettagli ed immagini su Dead Island: Epidemic

20 Visualizzazioni

dead-island-epidemic-001

Da Colonia, in occasione della Gamescom 2013, Deep Silver ha svelato i primi dettagli e diffuso le prime immagini su Dead Island: Epidemic, il nuovo titolo della serie, uno spin-off per l’esattezza, targata Techland destinato agli utenti Pc.
Il gameplay sarà incentrato sulla cooperazione tra i giocatori e tra squadre di giocatori per avere la meglio sugli zombie. Il gioco permetterà la personalizzazione degli oggetti per realizzare armi uniche e devastanti per raggiungere lo scopo: la sopravvivenza.

I DETTAGLI

Gli zombie non sono l’unica cosa da temere. I giocatori potranno schierarsi l’uno contro l’altro in 3 squadre di 4 giocatori e potranno combattere tra di loro ma anche contro tanti zombie ed un bizzarro super boss. Per abbattere alcuni mostri, però, sarà necessaria la collaborazione di tutte e tre le squadre.

Il miglior amico sarà la personalizzazione. Dead Island: Epidemic sarà dotato di un sistema di crafting profondo dove i giocatori potranno realizzare il loro arsenale scegliendo tra tante armi. Ci saranno centinaia di armi, ninnoli e oggetti che i giocatori possono combinare. Queste armi personalizzate possono essere migliorate in qualsiasi momento La combinazione di armi e dei loro effetti e vantaggi offrirà una vasta gamma di possibili configurazioni e una nuova visione di gioco in questo genere.

La base non è importante. A differenza di altri Moba il gameplay non è focalizzato sull’attacco per conquistare le basi delle altre squadre, piuttosto sulla lotta per i punti di controllo ed i vari obiettivi sparsi per la mappa. Questo dà un gameplay dinamico e vario.

LE IMMAGINI

Cinque screensthots sul gameplay sono stati diffusi. Notiamo una grafica isometrica, col conseguente abbandono della visuale in prima persona. E’ ovvio che sia così trattandosi di un moba.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento