Articoli

War of the Vikings, il gioco si basa su War of ther Roses, prime immagini

19 Visualizzazioni

war of the wikings 06082013 packshot

Alcuni dettagli su War of the Vikings, nuovo gioco targato Paradox Plaza ed in lavorazione presso il team svedese Fastshark conosciuto per aver realizzato War of the Roses. Ed è proprio a quest’ultimo titolo che War of the Vikings si basa.
Il gioco è pensato per il multiplayer ed arriverà durante il primo trimestre dell’anno prossimo.
Sarà possibile creare un guerriero vichingo per assalire l’Inghilterra o un sassone per per difenderla. Il gameplay, ambientato nel nono e decimo secolo dopo Cristo, si concentrerà molto sul combattimento in mischia con armi ed armature e sono previste anche battaglie campali tra 64 giocatori.
Sarà possibile personalizzare il proprio guerriero non solo nel suo aspetto ma anche nelle sue abilità.
War of the Wikings è già in fase Alpha ed è possibile chiedere le iscrizioni a questo sito. Nondimeno sarà possibile provare il titolo alla Gamescom nei giorni del 20 e 22 agosto (la fiera inizierà il 21 per finire il 25, ndr).

“War of the Roses rappresentava per noi una fantastica esperienza, che si è evoluta nel corso del tempo fino all’attuale Kingmaker Edition e ci ha fatto pensare spesso alle possibilità di un gioco con combattimenti ravvicinati – spiega Gordon Van Dyke, produttore esecutivo per il franchise War of the Roses – è chiaro che ci sono molte esperienze che ancora possiamo condividere con i nostri giocatori, e War of the Vikings rappresenta il nostro prossimo passo per l’affermazione di Paradox e Fatshark nell’olimpo delle guerre online”.

ALCUNE IMMAGINI

Diffuse anche le prime immagini di questo gioco che si preannuncia interessante specie per gli amanti delle ambientazioni storiche.

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento