Articoli In primo piano

Forza Motorsport 5, il cloud processing e l’intelligenza artificiale del gioco incrementata del 600%

14 Visualizzazioni

Rick Malambri, Dan Greenawalt, Lisa Malambri

Turn 10, studio al lavoro su Forza Motorsport 5, esclusivo simulatore automobilistico per Xbox One, parla ad OXM del sistema cloud della nuova console di Microsoft.
Ne esce un dato incredibile. Il cloud processing della Xbox One, infatti, può incrementare l’efficienza dell’intelligenza artificiale del gioco del 600%.
Dan Greenawalt, il direttore creativo di Turn 10, parla sostanzialmente del sistema Drivatar utilizzato per realizzare degli avversari basati sui comportamenti di guida dei vari giocatori, così come sono stati registrati e salvati nella rete.
Greenawalt spiega:

“Si tratta di una sorta di rete neurale in grado di imparare ed evolversi che di fatto libera spazio computazionale dalla console spostando ad esempio il calcolo dell’intelligenza artificiale nel cloud e potendo così sfruttare maggiore potenza per la grafica o per altri ambiti del gioco”.

E continua:

“Così possiamo fare in modo che l’intelligenza artificiale, invece di occupare ad esempio il 20 o 10% delle capacità della console, possa arrivare anche al 600%”, senza però occupare l’hardware stesso della console che può dunque dedicarsi ad altre operazioni completamente divese”.

Fonte: VG247

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento