Articoli In primo piano

Steam, un’associazione di consumatori tedeschi porterà Valve in tribunale?

24 Visualizzazioni

Steam header

Una notizia che farà discutere. La Federazione dei Consumatori Tedeschi (Federation of German Consumer Organizations alias VZBV) potrebbe portare in tribunale Valve per l’assenza di un’opzione di vendita dei giochi usati su Steam.
La VZVB aveva già annunciato in passato queste intenzioni dopo che l’anno scorso la Corte di Giustizia Europea aveva stabilito che i consumatori europei dovrebbero avere il diritto di rivendere i titoli digitali acquistati. Questo ha causato un conflitto con Valve.
Gaming Blend riporta anche la dichiarazione di Eva Hoffschulte, una rappresentante dell’organizzazione di consumatori.

“Sfortunatamente la data del processo non è ancora fissata, speriamo che si cominci quest’anno – ha dichiarato Eva Hoffschulte – fino ad allora, è poco probabile che Valve cambi la propria politica. Ma le nostre possibilità di vincere la causa sono molto buone e ciò è positivo per i consumatori”.

L’unico commento di Valve è di Doug Lombardi che in passato aveva detto:

“Siamo consapevoli del comunicato stampa sulla volontà di VZBV ma non abbiamo ancora visto la denuncia vera e propria”.

Detto questo, è giusto ricordare che nessun altro servizio di distribuzione digitale dà la possibilità di rivendere quanto acquistato.
Voi cosa ne pensate?

Enhanced by Zemanta

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento