Articoli In primo piano

Pro Evolution Soccer 2014, Hosoda (Konami) spiega il perché il gioco non arriverà su PS4 ed Xbox One

19 Visualizzazioni

PES2014_Ball_FOX

Manorito Hosoda di  Konami, spiega il perché Pro Evolution Soccer 2014 non arriverà su PlayStation 4 ed Xbox One.
Una decisione che in molti già conoscono da tempo ma ha spiazzato non pochi. Hosoda motiva tale scelta a CVG.

“Non siamo sicuri del ritmo di diffusione delle nuove console – dice Hosoda –. La maggior parte dei nostri fan sono da ricercare nell’attuale generazione e quando avremo un nuovo motore di gioco passeremo alla next gen”.

La software house giapponese inoltre stima che le console attuali abbiano un bacino di circa cento milioni di utenti, un numero che ha spinto a concentrarsi sulle varie PlayStation 3 ed Xbox 360 piuttosto che sulle nuove.
John Murphy ha parlato del piano tecnico ed ha aggiunto:

“Siamo in una posizione leggermente diversa da Fifa, perché in passato siamo stati accusati di produrre giochi di nuova generazione senza essere pronti. Forse siamo una posizione leggermente diversa rispetto ad altre società. non possiamo iniziare la produzione di una nuova versione finché non saremo sicuri di ciò”.

In poche parole, Konami, contrariamente al passato, vuole rimanere in una posizione attendista e poi rispondere alla concorrenza realizzando un gioco senza troppa fretta e per next-gen come si deve evitando gli errori fatti, ad esempio, con Pro Evolution Soccer 6 (il primo della saga ad essere pubblicato su Xbox 360) e con i capitoli successivi.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento